Ricerca e innovazione, investimenti 2020 al palo: urgono proroga e potenziamento degli incentivi

Nel 2020 a causa dell’emergenza economico-sanitaria gli investimenti in beni strumentali e in ricerca e sviluppo incentivati dal piano Transizione 4.0 sono rimasti al palo. I 7 miliardi stanziati per il 2020 resteranno quindi in gran parte nel cassetto. Perché non intervenire subito disponendo proroga e potenziamento degli incentivi?

Continua a leggere

Credito d’imposta per ricerca, sviluppo e innovazione, ecco il testo del decreto attuativo

Ecco i contenuti del decreto attuativo che dà corpo al nuovo credito d’imposta per le attività di ricerca, sviluppo, innovazione e design, parte integrante del piano Transizione 4.0. Il documento include anche le definizioni delle attività di innovazione tecnologica finalizzate al raggiungimento di obiettivi di innovazione digitale 4.0 e di transizione ecologica premiati con l’incentivo al 10%.

Continua a leggere

Dall’industria alla salute, la ricerca italiana indica opportunità e futuro della robotica per la ripresa

La robotica come veicolo per migliorare la resilienza e spingere sull’innovazione. Il mondo della ricerca mette in vetrina alcuni progetti pilota per mostrare il lato pratico delle possibili applicazioni della robotica in ambienti diversi come l’industria e la sanità. Secondo il prof. Bruno Siciliano la crisi sanitaria potrebbe trasformarsi anche in un acceleratore tecnologico per le imprese. Il sindacalista Bentivogli invoca un grande piano di reskilling che riguardi tutto il Paese.

Continua a leggere

Metamateriali “riconfigurabili”, una nuova tecnologia per realizzare materiali strutturati tramite stampa 3D

Lo studio coordinato dal Politecnico di Torino, pubblicato su Nature Communications, propone una nuova tecnologia per realizzare materiali strutturati tramite stampa 3D le cui proprietà elastiche possono essere modulate grazie all’applicazione mirata di stimoli luminosi

Continua a leggere

Il Mise autorizza la sottoscrizione di 30 Accordi per l’Innovazione

Via libera dal Ministero dello Sviluppo Economico alla sottoscrizione di 30 Accordi per l’Innovazione, finalizzati al sostegno di programmi di ricerca e sviluppo negli ambiti “Agrifood”, “Fabbrica Intelligente” e “Scienze della Vita”. Il valore totale degli investimenti è di 221 milioni di euro. Nell’articolo l’elenco dei primi progetti approvati, tra cui quelli di aziende come Ferrero, Saclà, Peroni, Caleffi, Ocme e Wartsila.

Continua a leggere

Decreto Rilancio: 20 milioni per il Manufacturing Technology Center che nascerà a Torino

Con l’articolo 49 del Decreto Rilancio vengono stanziati 20 milioni di euro per la realizzazione a Torino del “Centro nazionale per la ricerca, l’innovazione e il trasferimento tecnologico nel campo della mobilità e dell’Automotive”, una vera e propria “infrastruttura di ricerca di interesse nazionale” che darà il proprio contributo nel sostenere la competitività dell’industria dell’Automotive e nel favorire i processi di transizione ecologica nei settori della mobilità sostenibile pubblica e privata.

Continua a leggere

Al via “Voucher 3I”: da Invitalia contributi alle start up innovative per servizi di consulenza dedicati sui brevetti

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso noti i dettagli dell’iniziativa “Voucher 3I” dedicata alle start up innovative, che finanzia i servizi di consulenza necessari a valorizzare e tutelare, in Italia e all’estero, i processi tecnologici attraverso il brevetto per invenzione industriale. Domande dal 15 giugno 2020.

Continua a leggere

Dall’EIT 60 milioni di euro per sostenere startup e PMI e finanziarne i progetti per la lotta al Covid-19

L’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT) ha lanciato un’iniziativa in risposta alla crisi da Covid-19: con uno stanziamento di 60 milioni di euro saranno finanziati nuovi progetti di innovazione nell’ambito dei “Progetti di risposta alla pandemia” e si darà ulteriore sostegno con risorse a startup, scale-up e PMI altamente innovative, “fondamentali per la rapida ripresa dell’economia”.

Continua a leggere

La nuova sfida di Laila: l’IA che simula il linguaggio umano si prepara a sbarcare nell’industria

I ricercatori delle università campane Federico II e Luigi Vanvitelli e la startup Mazer stanno collaborando per fissare delle linee guida comuni in ambito di Linguistica Computazionale, Machine Learning e User Experience Design a partire dai traguardi raggiunti da Laila, l’IA di seconda generazione che evolve e simula sensazioni ed emozioni tipiche dell’essere umano.

Continua a leggere

Tra le proposte per il Decreto Rilancio un “Fondo per il trasferimento tecnologico” da 500 milioni

Tra le proposte in pista per il Decreto Rilancio c’è anche l’istituzione di un “Fondo per il trasferimento tecnologico”, con una dotazione totale di 700 milioni di euro. La gestione di queste risorse sarebbe in capo e Enea Tech per “promuovere iniziative e investimenti per la valorizzazione e l’utilizzo dei risultati della ricerca presso le imprese operanti nel Paese, con particolare riferimento” alle start up e alle PMI innovative.

Continua a leggere