Conte alla Camera: “L’Italia deve primeggiare in tutte le sfide della quarta rivoluzione industriale”

Occorre rafforzare l’impegno per sfruttare la “straordinaria propensione all’innovazione” delle imprese italiane, ha detto Conte, che ha promesso “un’efficiente politica di investimenti che ci permetterà di crescere nella digitalizzazione, nella robotizzazione e nell’Intelligenza Artificiale”. Il nuovo Ministero dell’Innovazione tecnologica e della Digitalizzazione dovrà trasformare l’Italia in una Smart Nation.

Continua a leggere

Industria, investimenti e innovazione nel programma di Governo (e c’è anche Impresa 4.0)

Nei 29 punti della versione definitiva del programma di Governo rientrano alcune parole chiave che erano rimaste fuori dalla bozza precedente, comprese Impresa 4.0 e la quarta rivoluzione industriale. Il focus su Industria e Innovazione appare più definito: si parla esplicitamente di rafforzamento degli incentivi a supporto degli investimenti privati, del piano Impresa 4.0 e degli incentivi per le PMI.

Continua a leggere

Nasce il Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, Patuanelli allo Sviluppo Economico

Alla torinese Paola Pisano va il nuovo Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione. Il Ministro dello Sviluppo Economico è Stefano Patuanelli. Roberto Gualtieri è il Ministro dell’Economia e delle Finanze, mentre Nunzia Catalfo è il nuovo Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Continua a leggere

Innovazione, Digitale e Green New Deal: che cosa c’è nei 26 punti del programma di governo

Tra i ventisei punti del programma che il Governo giallorosso porterà alle Camere per chiedere la fiducia c’è l’impresa, la ricerca, l’innovazione e il famoso “Green New Deal”. Si tratta però solo di enunciazioni di massima, senza quindi l’indicazione né delle strategie né dei mezzi con cui fare fronte alle spese necessarie.

Continua a leggere

Economia circolare, Impresa 4.0 sarà declinata in chiave “green”

Tra le forze politiche – ha detto oggi Conte – c’è consapevolezza che occorra “indirizzare, attraverso meccanismi incentivanti e disincentivanti, tutto il sistema produttivo verso investimenti sostenibili”. Qui vediamo come e perché il tema della green economy e dell’economia circolare sia giunto sul tavolo di Conte e che cosa è lecito aspettarsi nella prossima manovra di bilancio.

Continua a leggere

Intelligenza artificiale, ecco la strategia italiana in nove punti (e potete dire la vostra)

Terminato il lavoro degli esperti e dei tecnici del Ministero dello Sviluppo Economico per l’elaborazione di una strategia nazionale per l’intelligenza artificiale: sul sito del Ministero sono stati pubblicati due documenti che tutti possono leggere e commentare fino al 13 settembre. Ecco quali sono i nove obiettivi e i sette settori su cui l’Italia ha deciso di puntare.

Continua a leggere

Non solo esecutori: in futuro i robot saranno sempre più consapevoli

Secondo una ricerca dell’Università di Pisa, dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e di altri centri internazionali, i robot dovranno non solo eseguire ma anche sapere l’obiettivo finale delle loro operazioni. Conoscendo l’obiettivo finale di un’azione, il robot potrà ripensare la sua attività e adattarla al contesto e al caso concreto.

Continua a leggere

La lotta tra etica e mercato e il futuro dell’Intelligenza artificiale

L’analisi dell’economista americano Anton Korinek: un’Artificial Intelligence è equilibrata solo se unisce profitto, etica e interesse comune. Una sfida essenziale, che coinvolge Paesi e scienziati, innovatori, capitani d’azienda e politici, è quindi quella di mettere insieme valori etici e valore economico dell’innovazione. Che spesso possono non coincidere. Un esempio concreto di conflitto tra visioni economiche ed etiche è la questione della perdita di posti di lavoro indotta dall’automazione, compresa l’IA

Continua a leggere

Voucher Innovation Manager, arriva il decreto direttoriale: l’incentivo partirà in autunno

Bisognerà aspettare la fine di ottobre per fruire del voucher per gli Innovation Manager introdotti nella scorsa legge di bilancio. Il decreto direttoriale pubblicato il 29 luglio prevede infatti che manager e consulenti potranno iscriversi nell’apposito elenco dal 27 settembre al 25 ottobre 2019. Solo dopo la formazione dell’elenco le imprese potranno scegliere il loro consulente o società tra quelli disponibili.

Continua a leggere
Foto: Ruggiero Scardigno

Beni strumentali, 2018 in crescita, ma nel 2019 il mercato interno torna a scendere

Nel 2018 il comparto dei beni strumentali è cresciuto del 6,2%, trainato dall’andamento del mercato interno e, in misura minore, dalle vendite all’estero. Per il 2019 ci si attende una sostanziale stabilità, con il mercato interno in calo dello 0,2% a fronte di un export in crescita del 2,7%. Salmoiraghi: “All’Italia manca una visione del futuro”. Boccia: “Industria 4.0 non è una parentesi”.

Continua a leggere

Incentivi per Industria 4.0, verso un piano strutturale e strutturato per l’innovazione

A Roma l’atteso incontro tra le imprese e il Ministero dello Sviluppo Economico per discutere del futuro del piano Industria 4.0 – Impresa 4.0 e di come supportare il percorso di innovazione e trasformazione digitale delle aziende. Un incontro che riavvia di fatto il confronto tra governo e parti sociali sulla strategia per l’innovazione. Dal mega ammortamento al credito d’imposta per l’innovazione 4.0, ecco le proposte sul tavolo.

Continua a leggere

Pin It on Pinterest