L’iniziativa economica non potrà più danneggiare la salute e l’ambiente: approvata la modifica alla Costituzione

La Repubblica italiana tutela l’ambiente, la biodiversità e gli ecosistemi anche nell’interesse delle future generazioni e l’iniziativa economica privata non potrà più svolgersi in modo da danneggiare la salute e l’ambiente. Questi principi sono ora sanciti anche dalla Costituzione italiana, i cui articoli 9 e 41 sono stati modificati da una legge costituzionale il cui lungo iter si è concluso l’8 febbraio alla Camera dei Deputati

Continua a leggere