Metalmeccanica, raggiunto l’accordo per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro

Dopo più di un anno di trattative si è giunti all’intesa per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale Per il Lavoro dei metalmeccanici e degli Installatori di Impianti. L’accordo, firmato da Federmeccanica e Assistal con Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil, si basa su due pilastri: l’aumento salariale di 112 euro in 4 anni e la riforma dell’inquadramento professionale, che era fermo al 1973. Nel contratto anche alfabetizzazione digitale e contrasto alla violenza contro le donne.

Continua a leggere