Il governo vara la Nadef e il ministro Franco assicura: “Politica di bilancio espansiva fino a tutto il 2023”

La ripresa dell’economia italiana dopo il durissimo colpo della pandemia procede più spedita del previsto. Nella Nadef approvata dal Consiglio dei Ministri la previsione di crescita del PIL per l’anno corrente passa dal 4,5% al 6%. E grazie alle migliori condizioni delle finanze pubbliche l’Italia si troverà nella condizione di sostenere una politica di bilancio espansiva “fino al recupero del PIL e della mancata crescita, fino quindi al 2023”, come ha sottolineato il ministro dell’Economia Daniele Franco.

Continua a leggere