Global Attractiveness Index 2021, l’Italia migliora lo score, ma è ventesima e perde due posizioni

I risultati del Global Attractiveness Index 2021 (che mappa 148 economie, analizzandone il grado di attrattività) vedono l’Italia posizionarsi al 20° posto dopo il 18° del 2020. Il Belpaese però recupera parte del gap che lo divide dai vicini europei, Francia e Germania. l’Italia, inoltre, mostra una condizione simultanea di equilibrio, su livelli medi e alti,  per dinamicità, sostenibilità e aspettative di crescita maggiore rispetto ad altri Paesi europei che lo precedono nell’indice.

Continua a leggere