Sostenibilità, digitalizzazione e resilienza delle Supply Chain: i trend 2022 della manifattura additiva secondo HP

Secondo le previsioni di HP, nel 2022 le aziende guarderanno sempre di più al 3D printing per rispondere alle esigenze di resilienza, flessibilità ed efficienza causate sia dalla pandemia che dall’evoluzione della domanda. I consumatori, e quindi anche le aziende, sono infatti sempre più attenti a una produzione e un packaging sostenibile. Sfide che la stampa 3D può soddisfare, anche alla luce degli incentivi agli investimenti in sostenibilità e digitalizzazione previsti dal PNRR.

Continua a leggere