Logica e mente smart non bastano: anche i campioni di scacchi non sanno programmare

Molti sviluppatori sono bravi anche negli scacchi, e questo gioco è diventato una sorta di palestra per i migliori programmatori. Ma non è vero il contrario: un’indagine realizzata da World Chess e Usetech evidenzia che dei 21 giocatori di scacchi più forti del mondo solo uno ha (limitate) capacità di programmazione al computer.

Continua a leggere