Nel ventesimo anniversario dalla sua fondazione, Vipa Italia parteciperà a SPS IPC Drives Italia, a Parma dal 22 al 24 maggio (Pad. 5 – Stand E026), per presentare le novità in ottica Industria 4.0 della propria gamma di soluzioni per l’automazione industriale: il Feature-Pack V2.4 e i pannelli operatore Smart e Cloud.

Il Feature-Pack V2.4

Con il Feature-Pack V2.4 le nuove CPU Micro e le CPU Slio hanno potenziato le loro prestazioni. Ora sono tutte disponibili con Profinet Controller, I-Device, WebServer, WebVisu e altre funzioni che le rendono Industry 4.0 Ready.
Il Profinet Controller con accesso ad 8 devices per le CPU Micro e 013 permette una rapida connessione al bus Profinet per la gestione di IO, Drives, ecc. Con Profinet I-device è possibile un facile scambio dati con altri controller, mentre la funzione MRP client CPU permette l’inserimento in reti ridondanti. La funzione WebServer nella CPU permette il collegamento fino a quattro client e l’accesso di fino a 30/60 (HTTP/HTTPS) variabili sincrone per progetti fino a 10 MB. Attraverso WebVisu sono poi rese disponibili le variabili ai nuovi Touch Panel tipo Cloud che Vipa sta introducendo sul mercato. Nuova è anche la diagnostica per Profibus e Profinet tramite PNIODiag FB126.

I pannelli Smart e Cloud

I nuovi pannelli Smart (foto in alto) e Cloud (foto a destra) di Vipa sono compagni perfetti dei PLC della famiglia Slio e Micro. Con lo stesso hardware dei pannelli Smart panel, quelli Cloud sono la soluzione ideale per applicazioni meno complesse, senza sacrificare velocità, facilità di utilizzo e qualità. I nuovi Cloud Panel garantiscono elevate prestazioni e sono ottimizzati per applicazioni web, offrono un elevato rapporto qualità/prezzo, non richiedono nessuna licenza per editor o runtime, si programmano con qualsiasi versione di Speed7 Studio tramite WebVisu, supportano le più recenti tecnologie web, inclusi Html5 e grafica SVG, e dispongono di sistema operativo Linux.

I nuovi Smart Panel, ottimizzati per Movicon 11, rappresentano la scelta ideale per avere un’elevata facilità di utilizzo senza rinunciare alle prestazioni. Sono fino al 40% più veloci rispetto alla precedente serie Eco (a parità di progetto) e supportano la connettività OPC UA (con Movicon 11. 5) e un vasto numero di driver di comunicazione. Dispongono di VNC client per la manutenzione e il controllo da remoto, il sistema operativo installato è Windows Embedded Compact7.

Sia i Cloud che gli Smart Panel sono disponibili nei formati da 4, 3”, 7” e 10”, con touch resistivo 4 fili, schermo widescreen, robustezza e livello di protezione IP66, processore ARM Cortex-A8 da 1 GHz, Ram da 512 MB, flashdisk interna da 4 GB, porta Ethernet, USB-A, RS232/422/485.


 

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

Innovation Post ha 487 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Innovation Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest