Nokia premia l’Open Innovation per l’automazione

Un concorso per premiare l’innovazione: tutto pronto per la settima edizione del Nokia Open Innovation Challenge (NOIC). Ai vincitori di questo concorso globale saranno donati fino a 175.000 dollari e la possibilità di collaborare con esperti di Nokia e Nokia Bell Labs per aiutare a far crescere il loro business.

Il NOIC punta all’automazione industriale

Il NOIC di quest’anno cerca specificamente startup con idee nell’automazione industriale, con categorie come la collaborazione multi-robot, VR / AR, assistenti personali digitali nelle imprese, edge computing e AI.

Marcus Weldon, Presidente di Nokia Bell Labs e CTO aziendale di Nokia, ha dichiarato: “Noi crediamo che nella prossima quarta rivoluzione industriale OT e ITC catalizzeranno l’ampio spettro delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Questo introdurrà una nuova era di produttività per molti settori dell’economia. Mentre ci mettiamo in funzione 5G end-to-end in tutto il mondo per fornire connettività locale e geografica ad alte prestazioni. Siamo entusiasti di entrare in contatto con startup innovative, per permettere loro di venire a trovarci e collaborare con i nostri esperti, e per noi di essere in grado di sostenerli per aiutarli a crescere la loro e dare forma al futuro dell’automazione industriale”.


Come partecipare al Nokia Open Innovation Challenge

Le startup che vogliono entrare devono presentare le loro iscrizioni entro il 30 giugno 2019.  Il sito web del concorso NOIC contiene le regole e le linee guida complete. I finalisti parteciperanno a un evento di mentoring questo autunno presso i Nokia Bell Labs a Murray Hill, N.J., dove si incontreranno con i principali innovatori di Nokia e avranno accesso alle risorse di laboratorio per aiutare a perfezionare il prodotto per le loro innovazioni.

I finalisti selezionati presenteranno poi le loro proposte ad una giuria internazionale in occasione di un evento situato presso la sede centrale globale di Nokia a Espoo, Finlandia. La giuria di selezione sarà presieduta da da Marcus Weldon e di essere composto da leader provenienti da tutta Nokia, Nokia Bell Labs e Nokia Bell Labs e NGP Capital.

La partnership con NGP Capital

Il concorso è organizzato in collaborazione con NGP Capital, una società globale di venture capital, sostenuta da Nokia. NGP Capital ha 14 anni di esperienza nella valutazione, nell’investimento e nella gestione delle risorse umane accelerando le promettenti imprese in fase di crescita provenienti da tutto il mondo.

Bo Ilsoe, Partner di NGP Capital, ha dichiarato: “Abbiamo incontrato migliaia di fondatori, investito in oltre 90 aziende, e ha aiutato molte di loro fino alla quotazione in Borsa o all’M&A. Al NOIC si presterà attenzione alle grandi squadre fondatrici, che possono dimostrare la loro profonda e dimostrare di avere le capacità di scalare il proprio business a livello globale”. L’evento annuale NOIC offre l’opportunità alle startup pionieristiche di mostrare i prodotti e le soluzioni migliori della categoria nel settore dell’automazione industriale. Quest’anno segna la settima edizione di questo concorso globale; il vincitore dell’anno precedente era Spark Microsystems, un’azienda di Montreal che produce ricetrasmettitori wireless a bassa potenza chipset progettati per l’internet degli oggetti (IoT).

Il CEO di Spark Microsystems Fares Mubarak, ha dichiarato: “Siamo stati onorati di vincere il NOIC 2018. Questo riconoscimento ha permesso una validazione credibile della nostra innovazione da parte di un leader tecnologico e pioniere nel nostro settore, e ha avuto un impatto positivo significativo sui nostri dipendenti, partner, clienti e investitori. Noi abbiamo già identificato molteplici opportunità di collaborazione all’interno di Nokia, con l’aiuto del NOIC team. Dobbiamo fortemente incoraggiare tutte le startup ad applicare ed esporre le loro idee di innovazione su una delle soluzioni tecnologiche”.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Nicoletta Pisanu ha 509 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest