Nidec Asi presenta nuovi azionamenti a frequenza variabile di media tensione

Nidec ASI – capo azienda della piattaforma Nidec Industrial Solutions del gruppo Nidec – ha presentato alla fiera Adipec di Abu Dhabi, tra i principali eventi al mondo per l’industria Oil & Gas, il suo nuovo drive a frequenza variabile di media tensione. L’azienda offre soluzioni customizzate in tutto il mondo per un’ampia gamma di applicazioni industriali. I suoi mercati di riferimento sono petrolchimico, energia tradizionale e rinnovabili, siderurgia, navale e automazione industriale.

Grazie alla costante innovazione sull’elettronica di potenza, l’azienda continua a perseguire una strategia volta a minimizzare l’impatto ambientale delle sue soluzioni garantendo allo stesso tempo altissima efficienza, bassi consumi di energia elettrica, una maggiore compattezza e una perfetta integrazione all’interno dell’installato rispetto alle altre soluzioni presenti sul mercato. Inoltre, per rendere l’utilizzo di questi drive ancora più user-friendly, Nidec ASI ha sviluppato un’app dall’interfaccia semplice e immediata.

I nuovi drive media tensione VFD Afe transformerless della serie SVFH sono caratterizzati da un’altissima efficienza e permettono un collegamento semplice e diretto alla rete elettrica. Grazie all’eliminazione del trasformatore, Nidec è stata in grado di rendere i drive il 30% più compatti e circa il 60% più leggeri rispetto alle soluzioni con trasformatore, riducendo non solo il fabbisogno di energia, ma anche l’utilizzo di metalli come rame e ferro, difficili da smaltire.


VFD Afe in breve

La nuova soluzione presentata ad Adipec ha come obiettivo finale quello di garantire la massima efficienza, massimizzando il trasferimento di energia elettrica dalla rete al carico e viceversa. VDF Afe è infatti in grado di effettuare la frenatura rigenerativa del carico del motore, la rigenerazione e la correzione del fattore di potenza. In questo modo, il drive è in grado di immettere nuovamente in rete l’energia elettrica senza il bisogno di dissiparla, eliminando quindi ogni spreco.

Altra importante innovazione dei VFD Afe è la connettività. Questi drive sono infatti dotati di un’app dedicata e dall’interfaccia semplice e intuitiva, che può essere installata su tutti gli smartphone, e che permette di monitorare il funzionamento del sistema, di programmare la manutenzione e di garantire interventi immediati anche da remoto, semplificandone l’utilizzo per tutti gli operatori, anche i meno esperti.

“Siamo noi, con le nostre azioni e intuizioni quotidiane, a definire come sarà il nostro futuro e quello delle prossime generazioni. È per questo che ogni giorno, in Nidec Asi, ci interroghiamo su quale può e deve essere il nostro apporto per la transizione energetica verso il mondo di domani, che per poter essere davvero sostenibile, dovrà essere caratterizzato da minori consumi di materie prime e di energia”,ha dichiarato Dominique Llonch, CEO di Nidec ASI e Presidente di Nidec Industrial Solutions, “Per questo, sono davvero felice di poter presentare i VFD Afe, la nuova soluzione sviluppata dai nostri ingegneri, ad Adipec perché sono sicuro che rappresenterà un tassello imprescindibile verso il futuro green e sostenibile di tutte le industrie del mondo”.

I nuovi VFD Afe di Nidec Asi si inseriscono perfettamente nell’offerta di soluzioni personalizzate dell’azienda ideali per tutti i settori industriali, e rappresentano un ulteriore e importante passo avanti nella strategia aziendale nel processo di transizione energetica verso un futuro sempre più green e sostenibile.  

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

    Valentina Repetto ha 75 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Valentina Repetto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.