Piante acquatiche, chiavi super sicure e camere di combustione: a Formnext premiata l’innovazione 3D

A Formnext 2019 è stata premiata l’innovazione in ambito additive manufacturing. I primi tre riconoscimenti sono stati assegnati a Alejandro Ojeda di UrbanAlps AG, Nicole Hone della Victoria University of Wellington e Paul Schüler e Andreas Krüger di CellCore GmbH.

L’evento di Messe Frankfurt dedicato all’additive manufacturing ha contato quest’anno la presenza di 34.532 specialisti e manager (+28% rispetto ai 26.919 del 2018) e 852 espositori (contro i 632 del 2018).

I vincitori della Purmundus Challenge di Formnext

Con il suo progetto “Stealth Key”, Alejandro Ojeda di UrbanAlps AG ha vinto il primo premio della Purmundus Challenge di quest’anno al concorso Formnext 2019 a Francoforte. Utilizzando la tecnologia Stealth, Ojeda ha creato un sistema fisico di chiavi e cilindri in cui il codice è accuratamente nascosto sotto robuste e strette sporgenze. Poiché la chiave non può essere scansionata, offre la massima sicurezza e funziona indipendentemente da sistemi digitali.


Nicole Hone della Victoria University of Wellington ha ricevuto il premio secondo premio per il suo “Hydrophytes” stampato in 4D. Gli idrofiti sono un serie di cinque piante acquatiche futuristiche che mostrano un approccio innovativo alla progettazione di movimenti organici utilizzando la stampa 4D multimateriale. Con l’aggiunta della dimensione del tempo nella stampa 4D, il ruolo del designer si estende alla coreografia delle performance degli oggetti.

Il terzo posto è andato a Paul Schüler e Andreas Krüger di CellCore GmbH per la loro camera di combustione monolitica di un motore a razzo. L’elemento centrale del pezzo dimostrativo è la struttura a traliccio funzionalmente ottimizzata integrata nella parete della camera, che oltre alla necessaria stabilità offre anche possibilità di raffreddamento attraverso un’esecuzione efficiente.

Gli altri premi

Il premio del pubblico, che è stato votato dai visitatori di Formnext, è andato al telaio per mountain bike stampato in 3D di Byron Blakey-Milner da Nmu Eco-car.

Il premio presentato per la prima volta per il Simulation Driven Design è andato a a Gabriel Boutin della Kupol Inc. per il suo casco da moto personalizzato KUPOL R1-0. Anche Andreas Henneberg della Diehl Aviation Laupheim GmbH è stato premiato con la “Menzione Speciale”. Ha ricevuto questo riconoscimento per il componente interno dell’aereo stampato in 3D “Curtain Comfort Header”.

Con la moderna stampa 3D, Andrea Toulouse dell’Università di Stoccarda è stato in grado di superare i confini della stampa endoscopica e vincere il “Premio Innovazione”. In questo modo, i sistemi di lenti possono essere stampati direttamente sulle fibre di vetro e raggiungere il diametro dell’endoscopio nella gamma dei micrometri, paragonabile a quello di un capello umano.

Una fiera in crescita

Formnext è una realtà in crescita: l’hanno visitata 34.532 specialisti e manager (+28% sul 2018) che hanno apprezzato l’offerta di 852 espositori tra cui aziende come 3D Systems, Additive Industries, Addup, Arburg, BigRep, Carbon, Carbon, Desktop Metal, DMG Mori, Envisiontec, EOS, ExOne, Farsoon, Formlabs, additivo GE, HP, Keyence, Markforged, Materialise, Matsuura, Prodways, Renishaw, Ricoh, Siemens, Sisma, SLM Solutions, Stratasys, Trumpf, Voxeljet, Xerox, XJet, ma anche BASF, Covestro, Cubicure, Dyemansion, Evonik, Incus, LMI, Sigma Labs.

Sascha F. Wenzler, Vice Presidente Formnext, ha commentato: “Anche in questo suo quinto anno, Formnext continua la sua impressionante storia di successo. L’additive manufacturing ha sicuramente conquistato l’industria. Noi continueremo ad accompagnare, sostenere e far progredire questo sviluppo come organizzatori di fiere”. Apprezzato dai visitatori anche il passaggio ai padiglioni fieristici 11 e 12, moderni e architettonicamente sofisticati.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

    Nicoletta Pisanu ha 650 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.