Da Siemens nuovi trasmettitori di livello radar compatti a 80 GHz per misure “senza problemi”

Siemens presenta i nuovi radar della famiglia LR 100, strumenti compatti con frequenza a 80GHz, la quale garantisce un fascio angolare stretto di emissione dell’onda radar che permette a questi strumenti di lavorare in serbatoi aperti oppure di leggere il livello attraverso il tetto di serbatoi plastici. Questo trasmettitore di livello ad alta frequenza di 80 GHZ offre misure precise ed affidabili anche in condizioni ambientali difficili quali possono essere: vapori, condensa, turbolenza o solidi sospesi. La tecnologia di microchip personalizzata offre una risposta rapida ed una sensibilità estremamente elevata in grado di rilevare anche segnali più deboli.

La serie consta di tre differenti prodotti: il Sitrans LR100 per applicazioni standard e con campo di misura sino ad 8 metri; il Sitrans LR110 completo di protocollo di comunicazione Hart, adatto a lavorare anche in ambienti Atex ed avente un campo sino a 15 metri, infine il Sitrans LR120 dotato anch’esso di uscita 4…20mA protocollata Hart per campi di misura sino a 30 metri e con optional dedicati quali il sistema di protezione all’immersione della sonda.

L’alimentazione dello strumento è in tecnica a 2 fili con protocollo Hart oppure opzionalmente Modbus Rtu. Lo strumento è a basso consumo energetico ed il suo avvio veloce è l’ideale per applicazioni dove devono essere monitorate le condizioni di anti tracimazione delle fognature.


Le letture affidabili di questi strumenti riducono l’esposizione degli operatori a situazioni potenzialmente pericolose: non sarà necessario arrampicarsi sui serbatoi, sporgersi sopra i pozzetti o introdursi in spazi confinati per manutenere gli strumenti. Inoltre, i radar della serie LR 100, hanno una banda morta pari a zero dalla faccia del sensore, consentendo di leggere tutto il campo di misura richiesto ed evitando così costosi problemi legati allo sversamento dei liquidi dal loro serbatoio. La precisione di soli 2 mm migliora la performance operativa restituendo misure apprezzabili in ogni applicazione.

Ogni versione dei Sitrans LR100 ha grado di protezioni IP68 ed è costruita in materiale PVDF in grado di resistere ai liquidi più aggressivi. Messa in servizio semplice grazie all’interfaccia Bluetooth e alla App di configurazione denominata Sitrans Mobile IQ. Inoltre, è possibile tarare questi strumenti anche con il display da campo modello RD150. In aree distanti o di difficile accesso, questi strumenti possono essere connessi all’unita remota RTU3030C. In questo modo i dati di processo vengono ritrasmessi e può anche essere eseguita una assistenza remota.

L’integrazione tra le letture del livello o i dati di controllo del processo possono sbloccare nuove e molteplici opportunità per reagire in maniera efficace a problemi di sicurezza, analizzare i processi ed identificare le aree di miglioramento. Direttamente dalla sala di controllo, gli operatori possono monitorare le misure di livello, la diagnostica e le informazioni sulla manutenzione, oppure connettersi al Siemens MindSphere, un cloud-based con sistema operativo IoT aperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.