Altair aggiorna il software di tutti i suoi prodotti per l’innovazione

L’azienda tecnologica statunitense Altair ha annunciato l’aggiornamento software “più significativo” della sua storia. L’impresa fornitrice di software e soluzioni cloud per lo sviluppo prodotto, high performance computing (HPC) e data analysis ha ammodernato infatti tutti i propri prodotti, portando miglioramenti all’esperienza utente e numerose nuove funzionalità, compresi workflow intuitivi per l’automazione aziendale che consentono di ottimizzare lo sviluppo prodotto e arrivare così più velocemente sul mercato.

Un aggiornamento che amplia il numero di soluzioni disponibili per progettisti, ingegneri, data analyst, professionisti IT e HPC, facility manager, per prendere decisioni migliori e accelerare il ritmo dell’innovazione. L’esperienza dell’utente viene ulteriormente estesa con l’accesso a un maggior numero di fisiche, data analysis e machine learning, oltre a rendere la delivery del software Altair ancor più flessibile ed accessibile.

“I nostri team sviluppano e forniscono accesso a una vasta gamma di tecnologie che consentono ai clienti di superare problemi complessi, esplorando e scoprendo nel modo che preferiscono “, ha dichiarato James Scapa, Presidente, fondatore e Amministratore Delegato di Altair. “Questa nuova release di aggiornamento software è la più grande raccolta di nostre applicazioni per la progettazione, la simulazione e l’analisi dei dati”.

L’aggiornamento dei prodotti Altair

Ecco nel dettaglio i principali aggiornamenti di Altair, che offrono nuove funzionalità per ottimizzare le seguenti applicazioni, tutte disponibili attraverso il modello di licenza Altair.

Strutture:

  • Altair HyperWorks: nuova interfaccia per modellazione e visualizzazione CAE che facilita l’apprendimento e migliora la produttività
  • Nuova entità del sottosistema per la configurazione del modello modulare
  • Altair SimLab: ottimizzazione a fatica
  • Altair OptiStruct: include l’aggiunta di nuove soluzioni esplicite e di ancor più soluzioni non lineari implicite quali ad esempio l’assialsimmetria 2D
  • Altair SimSolid: include connessioni avanzate di saldatura 3D per migliorare ulteriormente la velocità
  • Altair Radioss: il suo aggiornamento prevede un’importante riduzione dei tempi di calcolo per le analisi di drop test di dispositivi elettronici

Fluidodinamica e analisi termiche:

  • HyperWorks CFD: permette agli esperti di fluidodinamica di lavorare con l’ambiente di pre e post-processing dedicato al CFD più completo e disponibile sul mercato
  • Altair AcuSolve : l’accelerazione su GPU consente di ottenere una velocità 3-4 volte superiore, supportando anche il processo di nucleazione, radiazione, condensazione/evaporazione e l’interazione multifase fluido-struttura (FSI)
  • Altair ultraFluidX: include una nuova e più accurata funzione a parete
  • Altair nanoFluidX: è tre volte più veloce della versione precedente

Design industriale e strutture

  • L’integrazione del solutore Altair SimSolid in Altair Inspire include le reazioni di vincoli e connectors, la modellazione geometrica istantanea di modelli di grandi dimensioni grazie alle PolyNURBS sempre più performanti, nonché la creazione di geometrie sempre più fedeli ai risultati ottenuti dalle ottimizzazioni
  • Inspire Studio: morphing avanzato di qualsiasi tipo di geometria

Manufacturing

  • Simulazione di stampa 3D disponibile in Inspire con la funzione “new unit cell lattice generation”

Elettromagnetismo e Multifisica

  • SimLab: modellazione e accoppiamento di motori elettrici con AcuSolve e Altair Flux; consente l’importazione di file ECAD (ODB++)
  • Altair Feko: fornisce una libreria di componenti integrata con CADFEKO
  • Altair FluxMotor: ora include verifiche termiche e acustiche
  • Flux include diversi miglioramenti, tra cui la modellazione delle iron losses e dei motori a coppia non uniforme

Modellazione di sistemi

  • Altair Activate: esegue la modellazione di sistemi multifisici con hardware-in-the-loop e Internet of Things (IoT) per lo sviluppo di digital twins
  • Integrazione della modellazione di materiali grezzi di Altair EDEM con simulazione dinamica multibody e idraulica ideale per attrezzature pesanti e applicazioni agricole
  • Altair MotionView: dispone ora di una libreria dinamica di veicoli a due ruote per moto e scooter
  • Altair Compose: OpenMatrix Language disponibile in Jupyter Notebook
  • Altair Embed: supporta tre ulteriori target e due ulteriori famiglie di target da ST Micro, modifiche al codice VRTOS per la conformità MISRA e l’integrazione del modulo OpenCV DNN (Deep Neural Network)

Analisi dei dati

  • La recente release di Altair Panopticon – piattaforma per il monitoraggio dei dati in tempo reale guidato dall’utente – include un importante aggiornamento dell’implementazione basata sul cloud, consentendo agli utenti di costruire, modificare e condividere facilmente funzioni e contenuti personalizzati tramite browser web standard; hotfix per consentire l’implementazione in Nomura
  • Altair Knowledge Hub: migliorati i messaggi di avviso per la risoluzione dei problemi; miglioramento della sicurezza; maggior compatibilità con Microsoft Windows; supporto su Azure; continuous binning e lookup join (refactoring for performance)
  • Altair Monarch: supporto all’input complesso da Excel – “Excel Trapping”; miglioramenti nell’estrazione dei PDF; esperienza utente e miglioramenti dell’interfaccia utente; lista di colonne migliorata e altro ancora
  • Altair Knowledge Studio: nuove funzionalità tra cui il modello Keras, l’impilamento dei modelli e la tabella pivot; miglioramenti del nodo delle trasformazioni variabili con il dataset e l’anteprima e il riordino delle variabili

Smart Product Development

  • Altair SmartWorks: importante ri-architettura degli edge orchestration and augmentation; possibilità di validare edge application in ambienti real-time e scalabili

HPC e Cloud

  • Altair Access: funzionalità aggiornate di “smart working”; visualizzazione remota 3D più reattiva; internazionalizzazione; grafici delle job resources miglioriati; autenticazione a due fattori e single sign-on; supporto per la condivisione su cellulare
  • Altair Accelerator: supporto del carico di lavoro EDA su AWS (con Rapid Scaling), Microsoft Azure, e GCP; 10 volte più veloce per carichi di lavoro dinamici; container improvements; API di query REST; IPv6
  • Altair PBS Professional: miglioramenti della scalabilità verso l’exascale; supporto Cray Shasta; miglior supporto per i carichi di lavoro AI+HPC convergenti; migliore supporto alla manutenzione del sistema

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco Bruno

Giornalista professionista, laureato in Lettere all'Università Cattolica di Milano, dove ha completato gli studi con un master in giornalismo. Appassionato di sport e tecnologia, compie i primi passi presso AdnKronos e Mediaset. Oggi collabora con Dazn e Innovation Post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.