I robot mobili Mini Yellow di LiBiao sbarcano in Europa

LiBiao Robot, lo specialista delle soluzioni automatizzate di smistamento pacchi tramite robot, ha annunciato il suo ingresso sul mercato europeo con la gamma di robot mobili autonomi (AMR) “Mini Yellow”. In linea con la strategia globale dell’azienda, LiBiao è alla ricerca di alleanze strategiche con partner di distribuzione nel Regno Unito, Germania, Spagna, Francia e Italia.

La gamma Mini Yellow di LiBiao è stata sviluppata specificamente come un’alternativa rivoluzionaria, estremamente conveniente e flessibile ai sistemi di smistamento a vassoio fisso inclinabile e a nastro trasportatore incrociato, caratterizzati da elevate spese in conto capitale (CapEx) e tradizionalmente utilizzati in numerose operazioni logistiche e di e-commerce. Per cominciare, i modelli che LiBao offrirà sul mercato europeo saranno due: un robot a vassoio inclinabile di 5 kg e un modello a nastro incrociato di 30 kg. Entrambi i modelli sono certificati con marchio CE.

Come suggerisce il nome, i robot “Mini Yellow” sono più compatti rispetto ad altri AMR attualmente sul mercato, il che significa che richiedono meno spazio per operare: 350 AMR Mini Yellow possono coprire 1.300 m2 e gestire 20.000 articoli all’ora. Il software di controllo LiBiao consente di manovrare i robot in modo sicuro ed efficiente e assicura un percorso ottimale ed è compatibile con tutti i più diffusi sistemi europei di gestione del magazzino.

I robot Mini Yellow sono facili e veloci da installare e prevedono una manutenzione minima. Non richiedendo un’infrastruttura fissa, il sistema modulare è scalabile e offre una flessibilità totale: è possibile introdurre robot aggiuntivi in base alle necessità e la tecnologia è completamente portatile, il che significa che, se necessario, i sistemi possono essere spostati da un sito all’altro. Una differenziazione significativa del prodotto consiste nella possibilità di operare all’interno di celle frigorifere fino ad una temperatura di meno 30 °C.

Attualmente sono operativi oltre 10.000 robot mobili autonomi LiBiao in Cina, Australia, Nuova Zelanda, Sud-Est Asiatico e Stati Uniti. Questa tecnologia è stata implementata presso una serie di grandi strutture in tutto il mondo, tra cui Walmart negli Stati Uniti, Uniqlo in Giappone e China Post in Cina, e si stima che vengano smistati circa due miliardi di pacchi all’anno utilizzando AMR LiBiao.

Il fondatore e amministratore delegato di LiBiao Robot, Xia Huiling, afferma: “La domanda di una gestione più efficiente e intelligente del magazzino è forte in Europa, dove gli acquisti online hanno registrato un’enorme crescita e un aumento del numero di pacchi gestiti. Riteniamo quindi che il mercato trarrà beneficio dalla nostra tecnologia robotica mobile avanzata”. Xia Huiling aggiunge: “I sistemi hardware, software e di gestione dell’apparato di smistamento ‘Mini Yellow’ sono stati perfezionati al punto che i nostri clienti riescono a recuperare il costo del loro investimento mediamente entro un anno e mezzo o due anni. Il livello di soddisfazione dei clienti relativamente alla tecnologia “Mini Yellow” è tale che circa il 70% delle aziende che hanno introdotto questo sistema sono attualmente clienti abituali”.

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.