Gli scenari della Cyber security al centro del Security Summit, quest’anno in “streaming edition”

Tre giorni dedicati alla cyber security, ai trend delle minacce e alle prospettive future, senza mai perdere di vista l’analisi degli scenari della pandemia e del dopo lockdown. Quest’anno la dodicesima edizione del Security Summit, dal 10 al 12 novembre, sarà in streaming causa regole anti-coronovirus. Organizzato da Clusit – Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica – con Astrea, e il patrocinio della Commissione europea, Security Summit Streaming Edition chiama a confronto esperti, istituzioni e aziende sui nuovi rischi cyber. L’agenda prevede tavole rotonde, atelier tecnologici e seminari. In questo contesto, il 10 novembre alle 9 sarà presentato il nuovo rapporto Clusit.

Indice degli argomenti

L’evento

Gli autori, dopo l’introduzione del presidente di Clusit, Gabriele Faggioli, si confronteranno con esperti di security di alcuni dei principali fornitori di prodotti e servizi di sicurezza ICT sui rischi attuali e le possibili ripercussioni in termini tecnologici, economici e socio-culturali, oltre che sulla necessità di definire nuovi parametri per la difesa delle aree e dei settori sotto minaccia.

“Security Summit Streaming Edition nasce sulla base della positiva esperienza nei mesi scorsi di Security Summit Academy, il format voluto da Clusit e Astrea per la formazione e l’informazione di manager e professionisti della cybersecurity nell’emergenza sanitaria, a partire da aprile”, afferma Paolo Giudice, segretario generale Clusit.

“La risposta di tante aziende, insieme ad attori istituzionali, ci conferma che, anche in streaming, la dodicesima edizione di Security Summit risponde alla necessità di confronto sui temi della cybersecurity, con riferimento al particolare momento di emergenza sociale ed economica che l’intera comunità tech sta affrontando”, conclude Giudice.

Security Summit Streaming Edition si svolge con appuntamenti paralleli, in diverse stanze virtuali, per un totale di 34 sessioni, con 82 relatori che si alterneranno in un percorso tecnico, di gestione della sicurezza e legale; ad oggi Clusit e Astrea confermano la partecipazione di 27 tra le principali aziende del settore a supporto della manifestazione per contenuti e tecnologie.

Il programma

L’agenda di Security Summit Streaming Edition è disponibile al sito securitysummit.it.

La partecipazione alle tre giornate è gratuita – previa registrazione online entro il 9 novembre – e consente di acquisire crediti CPE (Continuing Professional Education) validi per il mantenimento delle certificazioni CISSP, CSSP, CISA, CISM o analoghe richiedenti la formazione continua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.