L’edizione 2021 della fiera SPS di Norimberga sarà (anche) in presenza

Dal 23 al 25 novembre 2021 la SPS di Norimberga si terrà in presenza. Lo ha deciso Mesago Messe Frankfurt, organizzatore dell’evento. L’evento fisico sarà integrato da una proposta digitale aggiuntiva per i visitatori internazionali che non potranno recarsi a Norimberga per partecipare di persona.

Grazie alla campagna di vaccinazione nazionale e internazionale, torna l’ottimismo tra i partecipanti e gli organizzatori dell’evento: “L’interazione faccia a faccia, le consultazioni intensive e le discussioni con gli esperti, per non parlare della vibrante atmosfera della fiera, sono fondamentali per l’esperienza SPS”, spiega Sylke Schulz-Metzner, vicepresidente SPS di Mesago. “È qualcosa che abbiamo sentito più e più volte sia dagli espositori che dai visitatori e quindi stiamo lavorando con grande entusiasmo per far sì che tutto questo si ripeta anche quest’anno”.

La fiera può contare già circa 700 espositori registrati per la prossima edizione. Dalle start-up ai principali attori globali, l’intero spettro dell’automazione intelligente e digitale sarà rappresentato e pronto a far mostra di soluzioni e innovazioni intelligenti.

L’approccio alla sicurezza e all’igiene, che è stato sviluppato l’anno scorso per soddisfare, e addirittura superare, i requisiti di legge, sarà ulteriormente migliorato per adattarlo all’evoluzione della situazione pandemica. Corridoi più ampi nei padiglioni, così come ulteriori aree di comunicazione e di attesa nelle zone più frequentate dell’evento aiuteranno le persone a mantenere il necessario distanzamento.

In ogni caso, per raggiungere i visitatori che non sono in grado di partecipare di persona, il team della fiera sta progettando un formato ibrido per il 2021.

“Le fiere sono state colpite duramente nel 2020, ma la situazione si è rivelata vantaggiosa per la digitalizzazione, con la conseguenza che, anche se vogliamo concentrarci principalmente sull’evento in presenza per il 2021, il piano è quello di fornire anche un’offerta online completamente complementare”, spiega Schulz-Metzner.

Attualmente si sta mettendo a punto un programma basato sull’esperienza acquisita l’anno scorso, che prevederà anche la partecipazione di esperti ed espositori e sarà collegata all’evento fisico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.