Interruttori di protezione con nuova omologazione HazLoc da Phoenix Contact

Gli interruttori di protezione compatti PTCB a singolo canale di Phoenix Contact sono ora disponibili con l’omologazione per le zone pericolose (Hazardous Locations) Classe I, Div. 2 Gruppi A, B, C, D, classe di temperatura T4.

In questo modo, i PTCB sono utilizzabili anche in zone Ex (Divisione 2) con gas e vapori di breve durata.

I prodotti sono testati in conformità alla norma UL 121201 e riportano il marchio registrato cULus.

L’estensione del campo di utilizzo li rende estremamente versatili e con una maggiore flessibilità.

Grazie alla loro larghezza di soli 6 millimetri, i dispositivi offrono una protezione affidabile contro le correnti di sovraccarico e di cortocircuito in spazi estremamente ridotti.

La gamma di interruttori di protezione elettronici compatti PTCB copre un ampio spettro di requisiti, dai prodotti con correnti nominali regolabili o fisse, dalla funzione di reset remoto o di particolari sfide nell’utilizzo in conformità a Nec Classe 2.

I vantaggi degli interruttori di protezione di Phoenix Contact:

  • Elevata disponibilità dell’impianto grazie alla protezione selettiva
  • Protezione affidabile dei dispositivi: disattivazione mirata in caso di guasto
  • Impiego universale grazie ai diversi meccanismi di intervento e a piccole gradazioni di correnti nominali
  • Soluzioni per molte applicazioni, grazie all’ampia gamma di prodotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.