Innovation management, per i professionisti dell’innovazione è l’ora di certificare le competenze

In un contesto sempre più permeato di tecnologia, la gestione di processi innovativi diventa un fattore determinante per il successo, la competitività e la sopravvivenza delle imprese. Tuttavia, se in prima battuta il passaggio verso i sistemi produttivi innovativi sembra focalizzarsi principalmente sugli investimenti tecnologici, in realtà è sempre più evidente il ruolo centrale della struttura organizzativa sottostante che per affrontare il cambiamento, deve rinnovarsi.

Per farlo è necessario avviare processi di gestione dell’innovazione efficaci affidandosi a professionisti qualificati nella gestione dei processi innovativi o a figure professionali interne all’azienda qualificate per traghettare l’azienda verso il cambiamento desiderato.

A tal proposito il 6 maggio 2021 è stata pubblicata la nuova norma UNI 11814:2021 sulle cosiddette figure professionali operanti nell’ambito della gestione dell’innovazione (Innovation Management Professionals): Innovation Manager, Innovation Technician e Innovation Specialist, sono le figure professionali indicate dalla norma con differenti gradi di responsabilità e competenza sui temi dell’innovation management.

La gestione dell’innovazione si rivela quindi non solo di natura tecnologica, ma soprattutto nei termini strategici e gestionali dell’azienda. È necessario, dunque, applicare un modello organizzativo funzionale nel processo di gestione dell’innovazione in ambito Impresa 4.0, volto a sfruttare tutte le opportunità e ridurre i rischi che l’innovazione presenta.

Il gruppo Bureau Veritas ha progettato percorsi formativi atti a fornire gli elementi propedeutici per il potenziamento delle competenze in ambito innovation management. Questi ambiscono all’avvio della gestione di progetti di innovazione aziendale volti alla creazione di nuovo valore.

Il progetto formativo ha altresì l’obiettivo di supportare le conoscenze per nuove competenze di business, necessarie per guidare il cammino delle aziende verso la completa trasformazione in Imprese 4.0 e può essere di supporto a chi intende avvicinarsi al percorso di certificazione delle competenze CEPAS, società del Gruppo Bureau Veritas.

La certificazione di competenze rivolta alle tre figure professionali indicate dalla norma UNI 11814: 2021 offre  la possibilità concreta per i professionisti dell’innovazione di valorizzare il proprio know-how mediante un assessment di terza parte indipendente.

Una sfida importante quella che il gruppo Bureau Veritas vuole affrontare con questo approccio integrato ai temi dell’Innovation Mangement.

Scopri come ottenere la certificazione Innovation Manager

Valentina Mussi
Digital Transformation e Industry 4.0 Development Leader
INDUSTRY SERVICE LINE – BUREAU VERITAS ITALIA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Contenuto sponsorizzato

I contenuti sponsorizzati rappresentano uno dei metodi più efficaci per promuovere sui siti editoriali il proprio brand e le caratteristiche dei prodotti/servizi offerti. Per conoscere costi e condizioni, visita la nostra pagina dedicata www.innovationpost.it/advertising o contattaci all'indirizzo advertising@innovationpost.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.