Rockwell Automation annuncia una partnership con Cadenza Innovation per la produzione di celle per batterie ad alte prestazioni

Rockwell Automation ha annunciato una partnership con Cadenza Innovation – azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di stoccaggio energetico e di soluzioni basate sulle batterie agli ioni di Litio – che porterà le due aziende a lavorare insieme nella costruzione di linee di celle per batterie ad alte prestazioni.

La partnership vedrà le aziende impegnate, nel corso del 2022, in diversi progetti, a partire dallo sviluppo di un portale cloud per aiutare i propri clienti a gestire le risorse energetiche distribuite.

A questo si aggiungeranno un Manufacturing Execution System (MES) end-to-end e un progetto di automazione del parco macchine, che consentirà a Cadenza Innovation di espandere la produzione di batterie negli Stati Uniti e in altri Paesi.

Le due aziende intendono creare un filo digitale completo, che alimenta le informazioni dai sistemi aziendali alla fabbrica e successivamente ai sistemi di stoccaggio dell’energia distribuiti sul campo per “chiudere il cerchio”, consentendo quindi di riportare i dati raccolti sul campo di nuovo nelle operazioni connesse di Cadenza Innovation.

“Siamo entusiasti di collaborare con Cadenza Innovation per la produzione di celle per batterie ad alte prestazioni. Con l’esperienza globale di Rockwell Automation nel settore della produzione e della sostenibilità e la comprovata esperienza operativa e di produzione di massa di Cadenza Innovation nel mercato delle batterie, ci siamo allineati sul nostro impegno per la sostenibilità e l’innovazione”, commenta Tom O’Reilly, Vice President, Sustainability di Rockwell Automation.

La collaborazione con Rockwell Automation permetterà a Cadenza Innovation di portare la sua tecnologia per batterie ai clienti più rapidamente.

La partnership si inserisce nella strategia di Rockwell Automation di aumentare ulteriormente il suo impegno nel settore delle batterie sostenibili, nella ricerca di nuove tecnologie energetiche e nel guidare i clienti nella transizione verso una manifattura circolare.

“La transizione verso forme più pulite di energia per combattere il cambiamento climatico è ben avviata. C’è una domanda senza precedenti di batterie ricaricabili, trainata dall’adozione globale di veicoli elettrici, stoccaggio di rete e decine di altri usi”, commenta Christina Lampe – Onnerud, Ceo di Cadenza Innovation.

“Le batterie agli ioni di litio sono l’unica soluzione commercialmente valida e prontamente disponibile per rispondere a questa esigenza, ma il mondo richiede versioni più sicure, più performanti e meno costose. Collaborare con un’azienda di classe mondiale come Rockwell Automation permette alle nostre società di contribuire a soddisfare questa domanda globale, ponendo l’accento sulla sostenibilità”, aggiunge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.