La piattaforma PLCnext si arricchisce di un controllore ridondante per la massima disponibilità

Con la sua funzionalità di ridondanza, il controllore ad elevate prestazioni PLCnext Control RFC 4072R di Phoenix Contact è dedicato alle applicazioni che richiedono alta disponibilità.

Il PLC fa parte dell’ecosistema PLCnext Technology, la piattaforma di automazione aperta promossa da Phoenix Contact.

Le applicazioni moderne, in particolare nel settore delle infrastrutture, pongono i requisiti più elevati in termini di disponibilità delle applicazioni di controllo, richiedendo pertanto la ridondanza del controllo.

RFC 4072R supporta la ridondanza di Profinet S2 senza sforzi aggiuntivi di programmazione applicativa.

L’utente beneficia di una semplice messa in funzione basata sull’ambiente di progettazione PLCnext Engineer.

L’implementazione di un indirizzo IP di sistema consente la comunicazione automatica con il controllo di processo del sistema di ridondanza, aprendo vantaggi nella gestione e nella commutazione dei sistemi di visualizzazione collegati.

Grazie alla funzionalità OPC Ua pub/sub implementata, è possibile realizzare una comunicazione controller-to-controller ad alte prestazioni e strutturata tra diversi sistemi di ridondanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.