Arduino Pro debutta a SPS Italia 2022

Arduino Pro, la divisione di Arduino dedicata al mercato professionale, sarà presente a SPS Italia, la fiera per l’industria intelligente, digitale e flessibile, punto di riferimento per il comparto manifatturiero italiano, con uno stand ad alto tasso di innovazione. Gli esperti del team saranno a disposizione per presentare tutte le funzionalità dei prodotti high tech delle linee Portenta e Nicla in particolare, messe a punto proprio per soddisfare le esigenze dell’industria di nuova generazione.

“Arduino Pro mette a disposizione di tutti sensorizzazione embedded, tiny machine learning, connettività IoT sicura e utilizzo dei dati nel Cloud, grazie non solo ai nuovi lanci di prodotti hardware ma anche alla Arduino Ide e alle librerie software di alto livello, con migliaia di progetti disponibili, già testate da milioni di sviluppatori. Si tratta di un intero ecosistema pronto a velocizzare l’introduzione delle tecnologie digitali, abbassando drasticamente le barriere di accesso all’innovazione”, ha detto Adriano Chinello, Pro Business Unit Leader di Arduino a una tavola rotonda su digitale e software nella fabbrica intelligente organizzata a marzo da SPS Italia.

Con Arduino, ogni azienda può creare la propria soluzione personalizzata usando prodotti modulari, compatibili e scalabili, solidi e affidabili, da programmare liberamente con risorse interne, con il supporto di una vastissima community oppure con una consulenza specializzata. Obiettivi, funzionalità, interfacce e ogni altro aspetto utile possono essere definiti in base alle esigenze del cliente: raccolta dati, ottimizzazione dei flussi, manutenzione predittiva, controllo di macchinari da remoto, dashboard sempre aggiornate per la sicurezza del personale e molto altro ancora.

Dalla Portenta Machine Control alla Portenta X8: l’automazione non è mai stata così intelligente

Il debutto a SPS Italia sarà per molti l’occasione di conoscere dal vivo l’eccezionale gamma Portenta, nata per le esigenze di performance dell’Industria 4.0. L’attenzione ovviamente sarà tutta per i moduli più interessanti per il manifatturiero italiano, pronto a fare un salto di intelligenza: Portenta Machine Control, soluzione programmabile pronta per l’installazione in quadro ed ideale per implementare funzionalità IoT su macchinari industriali;

Le tre varianti di Portenta H7, modulo a microcontrollore dual core industriale potente e a basso consumo, con connettività Wi-Fi / Bluetooth Low Energy / USB integrate, un ampio ecosistema hardware e software di supporto e con numerose periferiche facilmente integrabili su schede carrier custom tramite affidabili connettori ad alta densità.

La nuova e rivoluzionaria Portenta X8, che unisce gli ecosistemi Linux e Arduino, mettendo a disposizione degli utenti la potenza multicore di un microprocessore e di un microcontrollore real time, la sicurezza delle certificazioni PSA e Arm SystemReady, per realizzare progetti di AI e machine learning on the edge in ambito industriale e di building automation.

A questi si aggiungono la carrier board Portenta Breakout e Portenta Vision Shield, per accelerare lo sviluppo di prototipi e realizzare soluzioni di embedded machine learning che uniscono visione, audio e connettività Ethernet o LoRa.

Nicla Sense ME e Vision: sensoristica al massimo nel minimo delle dimensioni

La famiglia Nicla è nata nel segno della miniaturizzazione senza compromessi sulla performance e permette di integrare sensori di livello industriale in architetture IoT complesse, anche grazie alla possibilità di alimentazione con batteria: Nicla Sense Me è una scheda dotata di sensori avanzati Bosch Sensortec per motion detection ed environmental monitoring, che porta l’Ai on the edge pur rimanendo compatta e competitiva sul prezzo.

Nicla Vision è un potente microcontrollore con videocamera intelligente, sensori di movimento e distanza, microfono integrato e connettività Wi-Fi e Bluetooth Low Energy: l’all-in-one ideale per prototipi e progetti di machine vision, come già dimostrato da diversi casi di successo che sarà possibile conoscere meglio allo stand in fiera, insieme ad alcune demo dal vivo.

Con Arduino Pro, ognuno di noi può essere l’innovatore del proprio settore

L’ecosistema Arduino Pro apre la porta ad infinite applicazioni: raccolta ed integrazione dati con i sistemi ERP esistenti tramite gateway multi-protocollo, AGV che auto-ottimizzano i percorsi logistici all’interno dei magazzini, sistemi di monitoraggio e sicurezza capaci di prevedere ed evitare collisioni e incidenti, chioschi interattivi, monitoraggio dell’usura e delle vibrazioni dei macchinari per una costante manutenzione predittiva, e molto altro ancora.

Questo permette alle aziende industriali di sviluppare soluzioni ad hoc, realizzando un prodotto o un sistema perfetto per le proprie esigenze.

Per saperne di più, visita lo stand di Arduino Pro a SPS Italia, Padiglione 7, Stand A014, a Fiere di Parma dal 24 al 26 maggio 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.