Automation Studio calcola i requisiti di alimentazione degli I/O

Ottimizzare facilmente il numero e la posizione dei moduli di alimentazione già nella fase di progettazione rende la messa in servizio della macchina più rapida e prevedibile.

La nuova funzione di calcolo della potenza nella versione 4.11 dell’ambiente di progettazione Automation Studio di B&R mostra agli sviluppatori dove sono necessari i moduli di alimentazione nel layout del loro sistema di I/O X20.

Lo strumento di analisi della configurazione hardware di Automation Studio include ora una funzione di calcolo della potenza dell’X20 che valuta il bilancio energetico del sistema di I/O.

La quantità di energia fornita viene confrontata con la quantità di energia erogata.

La quantità di energia fornita viene confrontata con quella richiesta e le posizioni dei moduli sottoalimentati vengono evidenziate.

La funzione può essere abilitata nei progetti esistenti aggiornando la versione hardware dei moduli configurati.

B&R Automation Studio rende la messa in servizio più rapida e prevedibile evidenziando i punti in cui sono necessari i moduli di alimentazione nel sistema I/O X20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.