L’OCSE rivede in positivo le stime di crescita per il 2021, ma avverte: “La ripresa dipenderà dai vaccini”

L’OCSE rivede in positivo le stime di crescita del PIL mondiale (+5,6% nel 2021 e +4% nel 2022), ma avverte che la ripresa dipenderà dalla velocità delle campagne vaccinali e dalla capacità dei governi di rimodulare i sostegni finanziari verso i settori e le imprese più colpiti e di attuare le riforme necessarie sia per mitigare gli effetti della pandemia che per garantire una ripresa nell’ottica della resilienza e della sostenibilità.

Continua a leggere

La nuova rivoluzione industriale: quali implicazioni per società, governi e imprese?

“La resilienza e la prosperità saranno più propense in paesi che adottano politiche orientate al futuro, con istituzioni funzionanti, cittadini più istruiti e informati e capacità tecnologiche essenziali in diversi settori”. Il rapporto OCSE su Industria 4.0.

Continua a leggere