Ricerca, ecco i vincitori del premio Balzan 2017

Aleida e Jan Assmann (Germania), Università di Costanza e di Heidelberg, per la storia (gli studi sulla memoria collettiva), Bina Agarwal (India), Università di Manchester (Regno Unito), per le scienze sociali (gli studi di genere), James P. Allison e Robert D. Schreiber (USA), University of Texas, Austin e Washington University School of Medicine Saint Louis, per la medicina (gli approcci immunologici nella terapia del cancro) e Michaël Gillon (Belgio), Università di Liegi, per le scienze fisiche (il sistema planetario solare e gli esopianeti). Sono questi i vincitori del Premio Balzan 2017, che ogni anno premia le eccellenze della ricerca.

Assegnato anche il Premio Balzan 2016 per le ‘relazioni internazionali, storia e teoria’, che era ‘saltato’ l’anno scorso. Il vincitore è Robert O. Keohane della Woodrow Wilson School – Princeton University (USA).

I nomi sono stati annunciati a Milano dal presidente del Comitato generale Premi della Fondazione Balzan, Salvatore Veca, con il presidente della Fondazione Balzan “Premio”, Enrico Decleva, nella Sala Buzzati della Fondazione Corriere della Sera.

Il Premio Balzan ha lo scopo di incoraggiare nel mondo, senza distinzioni di nazionalità, di razza e di religione, la cultura, le scienze e le più meritevoli iniziative umanitarie, di pace e di fratellanza tra i popoli.

Ciascun premio ha un valore di 750.000 franchi svizzeri (circa 660.000 euro), metà dei quali da destinarsi a progetti di ricerca.

I premi saranno consegnati a Berna il 17 novembre prossimo dalla Presidente della Confederazione Doris Leuthard (in foto un momento della premiazione dello scorso anno).


Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media.
Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.
E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 644 posts and counting.See all posts by franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest