Omron ha presentato la quarta generazione di dispositivi di automazione industriale basati su una piattaforma di progettazione comune con specifiche dei prodotti unificate. I nuovi prodotti includono 144 modelli in due categorie: i termoregolatori digitali delle serie E5CD-B ed E5ED-B e i pulsanti per l’arresto di emergenza A22NE P con tecnologia Push-In Plus.

Le novità

Omron ha unificato la progettazione dei dispositivi di automazione industriale per risparmiare spazio. In questo modo i costruttori possono realizzare quadri più piccoli o includere un numero maggiore di componenti in un quadro per incrementarne la funzionalità di controllo. Inoltre, le dimensioni ridotte e standardizzate di questi componenti permettono una personalizzazione dei quadri di controllo più semplice e rapida.

La piattaforma di progettazione comune consente notevoli risparmi. I dispositivi di automazione industriale precedenti basati su una piattaforma di progettazione comune sono stati adottati per la produzione da oltre 10.000 aziende globali.

Omron ha come obiettivo l’innovazione dei quadri di controllo dei clienti e, con l’ampliamento della gamma dei dispositivi di automazione industriale basati sulla sua piattaforma di progettazione comune, fornisce ai clienti una maggiore scelta di dispositivi. Poiché l’altezza dei componenti varia in base a fattori quali potenza e dissipazione del calore, i prodotti dei quadri sono classificati in tre gruppi principali, ognuno con la propria posizione specifica all’interno del quadri di controllo: I/O, controllo e potenza. In ciascuna categoria, regole di progettazione ottimizzate assicurano la riduzione degli spazi inutili e l’ottimizzazione della larghezza tra le canaline di cablaggio.

I nuovi termoregolatori digitali

Presentati nell’aprile del 2017, i termoregolatori digitali di ultima generazione E5CD-B ed E5ED-B sono progettati per fornire un controllo della temperatura ottimale e automatico senza l’intervento dell’uomo. Tutte le modifiche, tipicamente effettuate dagli esperti sul campo, saranno automatizzate grazie all’Intelligenza Artificiale. La “tecnologia di controllo adattativo” consente di rilevare automaticamente eventuali modifiche nel processo da controllare e adattare di conseguenza le costanti PID. Omron ha ampliato le serie E5CD-B ed E5ED-B con modelli che includono la tecnologia Push-In Plus per un inserimento posteriore dei fili che consente un montaggio affiancato (side-by-side), grazie al quale il quadro è più pulito e l’utilizzo dello spazio è più efficiente.


I nuovi pulsanti per l’arresto di emergenza

La serie A22NE-P amplia la gamma dei pulsanti per l’arresto di emergenza A22E con l’introduzione della tecnologia Push-In Plus che riduce il tempo di cablaggio e consente di risparmiare il 30% dello spazio rispetto alla tecnologia a vite tradizionale.

Le unità di contatto includono l’inserimento posteriore dei fili che permette il montaggio affiancato (side-by-side), grazie al quale il quadro è più pulito e l’utilizzo dello spazio è più efficiente.


Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

Innovation Post ha 505 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Innovation Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest