Automazione industriale: i “sì e i no” dei comportamenti tecnici e organizzativi

Il convegno “Automazione Industriale: Comportamenti Virtuosi e Best Practice“, organizzato da Anipla nell’ambito della Mostra Convegno Save Milano il prossimo 10 aprile al Crown Plaza Hotel di San Donato Milanese (MI), porrà il focus sulle Best Practice da applicare quando si affronta la progettazione e l’adozione di un sistema di automazione industriale.

Ogni comportamento virtuoso, il “Do”, ha il suo contraltare in quello disdicevole, il “Do Not”, e di fatto, è quasi indifferente quale dei due venga esplorato in dettaglio. Gli interventi, che dovranno riferirsi a casi di studio, metteranno però in luce soprattutto gli aspetti positivi degli approcci scelti, con particolare riferimento alla fase di ingegneria. Per tale si intende quella fase in cui si persegue il miglior compromesso tecnico-economico atto a conseguire quei requisiti funzionali definiti dalla progettazione, rimanendo nell’ambito contrattuale.


In questa fase, oltre a definire i livelli qualitativi e quantitativi delle risorse necessarie, si finalizzano le scelte di know how e di materiali. L’ingegneria è solo una delle fasi del ciclo di vita (life cycle) di un’applicazione, ed è influenzata dalla fase preliminare di progettazione, e dalle fasi conseguenti di costruzione, collaudo, commissioning, messa in marcia, handover ed esercizio. Nella stima dei costi e dei benefici si richiede pertanto di prendere in considerazione l’intero life cycle, mettendo in rilievo, ove pertinente, anche il ruolo della formazione e dell’ambiente in cui si opera.

In altri termini, i “sì e i no” dei comportamenti tecnici e organizzativi, che, grazie a studio, disciplina ed esperienza, servono per raggiungere insieme e in modo efficace l’obiettivo comune.

Non vi sono vincoli quanto a tematiche affrontabili; alcuni esempi: come costruire un team di progetto; ruolo della documentazione, dalle specifiche ai dossier contrattuali; utilizzo di simulatori, per progettare, per sviluppare l’ingegneria, per fare i test, per “addestrare”; tecniche 3D per il BIM, Building Information Modeling, e il PLM, Plant & Product Life Cycle Management; monitoraggio e diagnostica avanzata di apparecchiature e/o unità produttive; identificazione delle potenziali cause di guasto; progettazione dei sistemi nell’ottica della Cyber Security.

Gli utilizzatori finali, le società di ingegneria e i system integrator che volessero partecipare illustrando la propria esperienza nel settore specifico possono contattare il coordinatore Fausto Gorla.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria: anipla@anipla.it

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

Innovation Post has 437 posts and counting. See all posts by Innovation Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest