Sensori robusti per realizzare semplici automazioni di processo

Balluff sta ampliando la sua gamma di sensori per il rilevamento della temperatura del tipo a contatto diretto con i fluidi, ad esempio per l’utilizzo in centraline idrauliche.

La versione senza display è particolarmente compatta e resistente alle vibrazioni, mentre le versioni con display girevole e ad alta visibilità offrono un elevato comfort operativo e un’installazione estremamente flessibile.

A seconda della versione, i sensori della famiglia BFT mettono a disposizione uscite commutate di tipo PNP, segnali analogici 0….10V /4…20mA oppure funzionano come sensori PT1000. Sono sensori molto semplici da installare, che si avvitano sulle condutture del processo utilizzando una connessione standard con filettature G e NPT. L’integrazione richiede solo un connettore M12 a 4 poli sul sensore.


Il monitoraggio continuo dei fluidi in macchine e apparecchiature di vario tipo contribuisce notevolmente alla sicurezza del processo. I valori che tipicamente devono essere mantenuti sotto controllo sono la pressione, il livello dei fluidi e la temperatura.

Quando, ad esempio, in un impianto idraulico è necessario monitorare la temperatura del fluido, è possibile farlo in modo affidabile utilizzando i sensori di temperatura a contatto per fluidi della famiglia BFT.


Il monitoraggio della temperatura all’interno del circuito idraulico garantisce la corretta viscosità del fluido e, quindi, le migliori prestazioni di una macchina. Le condizioni critiche del processo, come ad esempio un limite di temperatura, possono essere controllate direttamente tramite l’uscita digitale a commutazione.

Un’uscita analogica fornisce invece i risultati di misura continui. I sensori di temperatura BFT sono particolarmente adatti anche per il monitoraggio dell’acqua di raffreddamento, dei lubrificanti e dell’aria compressa, rendendoli la soluzione ideale in una vasta gamma di applicazioni.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 1055 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest