ABB presenta i motori sincroni a riluttanza SynRM in classe di efficienza IE5

Per poter aumentare l’efficienza energetica e migliorare la sostenibilità e l’affidabilità, ABB propone i motori sincroni a riluttanza SynRM. Questi motori ora soddisfano la nuova classe di efficienza energetica ultra-premium IE5 definita dalla Commissione elettrotecnica internazionale (IEC).

I motori SynRM ultra-premium IE5 offrono una dispersione energetica inferiore fino al 50% e un consumo energetico significativamente più basso rispetto ai motori a induzione IE2 comunemente usati. ABB ha introdotto per la prima volta la tecnologia SynRM nel 2011 e l’analisi delle installazioni industriali ha dimostrato un risparmio energetico fino al 25 percento, a seconda dell’applicazione.

Il livello di efficienza IE5 è reso possibile dal design SynRM che combina i vantaggi in termini di prestazioni dei motori sincroni con la semplicità e la facilità di manutenzione di una piattaforma a induzione senza magneti permanenti.

“I cambiamenti climatici e la responsabilità ambientale stanno generando enormi cambiamenti in tutti i settori”, ha affermato Tero Helpio, Global Product Manager, motori IEC LV, ABB Motion. “Abbiamo risposto a questa sfida con i nostri motori IE5 ultra-premium che soddisfano i più rigorosi standard di efficienza energetica. Questi motori offrono agli utenti industriali una grande opportunità per ridurre il loro consumo di elettricità e ridurre le emissioni di CO2, beneficiando al contempo dell’aumento della produttività e dei costi del ciclo di vita”.

Ulteriori vantaggi del motore IE5 SynRM sono le temperature più basse dei cuscinetti e degli avvolgimenti che garantiscono una maggiore affidabilità e una più lunga durata. Il design fa sì che il motore risulti più silenzioso, per un migliore ambiente di lavoro.

I motori ABB IE5 SynRM possono essere utilizzati in un’ampia gamma di applicazioni industriali in cui offrono un controllo accurato e un’elevata efficienza nelle diverse velocità, anche a carichi parziali. Ciò li rende la scelta ideale per sostituire motori a induzione standard in pompe, ventilatori e compressori, nonché in applicazioni più esigenti come estrusori e nastri trasportatori. I motori IE5 SynRM sostituiscono facilmente i motori a induzione poiché hanno le stesse dimensioni e potenza di uscita, quindi non sono necessarie modifiche meccaniche.

I motori IE5 SynRM soddisfano i requisiti della classe di efficienza definita nella nuova norma IEC 60034-2-3 e sono disponibili con una potenza di uscita compresa tra 5,5 e 315 kilowatt (kW) nelle altezze d’asse 132-315. Possono inoltre essere forniti come pacchetto certificato motore e azionamento ad alta efficienza con i drives ABB.

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.