Unioncamere, Ubi Banca e Innexta insieme per accompagnare le PMI lombarde nella ripresa

La difficile ripresa a cui sono chiamate le imprese di fronte alla crisi economica scaturita dall’emergenza Covid-19 richiede la capacità di sfruttare al meglio tutti gli strumenti che vengono loro messi a disposizione: dalle assicurazioni alla finanza agevolata, dalla digitalizzazione agli investimenti per la sostenibilità.

Proprio per accompagnare le aziende (con un occhio di riguardo alle PMI) nella valutazione e nell’adozione di misure adeguate è stato firmato un Protocollo d’Intesa tra Unioncamere Lombardia, Ubi Banca e Innexta (realtà inhouse di Unioncamere Lombardia che offre servizi alle imprese nella finanza complementare e nel Fintech) con l’obiettivo di “sostenere il sistema economico lombardo nella delicata fase della ripartenza, alla luce del difficile contesto generato dall’emergenza Covid-19”.

L’accordo, alla cui firma hanno partecipato Gian Domenico Auricchio (Presidente di Unioncamere Lombardia), Stefano Vittorio Kuhn (Responsabile Macro Area Territoriale Milano ed Emilia-Romagna di Ubi Banca) e Paolo Ferrè (Consigliere Delegato di Innexta), prevede che le tre realtà collaborino su iniziative di supporto alle imprese, con particolare riguardo alle opportunità che favoriscano i processi di innovazione, digitalizzazione, sviluppo e crescita sostenibile, anche attraverso la messa a disposizione di specifici strumenti e risorse finalizzate.

“Le Camere di Commercio lombarde sono ben consapevoli delle difficoltà che le nostre imprese stanno affrontando: abbiamo per questo immediatamente messo in campo risorse straordinarie per sostenere l’avvio della ripresa del sistema produttivo lombardo, ma non è sufficiente”, ha dichiarato Gian Domenico Auricchio, Presidente di Unioncamere Lombardia. “Occorre anche offrire nuovi strumenti e servizi che favoriscano processi di innovazione e digitalizzazione, finanziaria e non, vitali per la ripresa. Fare rete è sempre positivo, ma l’unione di intenti in un momento di grave criticità come quello che stiamo vivendo è ancora più importante e significativo. L’accordo siglato da Unioncamere Lombardia, Ubi Banca e Innexta sottolinea l’importanza di dare vita ad una collaborazione strutturata ed operativa per le imprese”.

Sono per esempio previste attività di seminari e workshop su temi quali la digitalizzazione, i sistemi di pagamento e di incasso, le coperture assicurative, la finanza agevolata, il leasing, il noleggio a lungo termine, il Fintech, la gestione del rischio finanziario di impresa e la finanza di impatto e ESG.

Come si diceva, è inoltre previsto l’accesso a finanziamenti, anche in base a plafond concordati o proposti da Ubi Banca, per sostenere investimenti relativi alle medesime aree di intervento, con impatto positivo sulla sostenibilità.

“Le PMI svolgono un ruolo fondamentale come motore di sviluppo del Paese e Ubi Banca sente con forza la responsabilità di sostenerne i piani di investimento, soprattutto in un momento delicato per l’economia come quello che stiamo attraversando”, ha detto Stefano Vittorio Kuhn, Responsabile Macro Area Territoriale Milano ed Emilia-Romagna di Ubi Banca. “L’accordo siglato oggi apre nuove possibilità di intervento a favore del tessuto imprenditoriale del territorio lombardo e conferma la validità di azioni congiunte che consentano di cogliere le opportunità legate alle evoluzioni del mercato, valorizzando le strategie imprenditoriali sensibili alle tematiche di sviluppo sostenibile”.

Il Protocollo d’intesa comprende infatti anche l’intenzione di agevolare le sinergie tra Ubi e le imprese iscritte alle nove Camere di Commercio della Lombardia per, ad esempio, migliorare la conoscenza delle loro esigenze creditizie e dei fabbisogni.

“Oggi più che mai c’è bisogno di alleanze per fronteggiare la difficile contingenza economica”, ha aggiunto Giovanni Da Pozzo, Presidente di Innexta. “Grazie a questo accordo sinergico le competenze di Innexta sui prodotti Fintech e Finanza Complementare corporate vengono integrate e potenziate, con un solo grande obiettivo: accompagnare le imprese lombarde garantendo loro un aiuto rapido, concreto ed efficace”.

Un webinar per presentare le iniziative

Proprio per presentare le misure di sostegno per la ripresa dedicate alle PMI da parte delle Camere di Commercio lombarde e di Ubi Banca, è stato organizzato un webinar per lunedì 20 luglio, dalle 11 alle 12, il cui titolo è proprio: “L’intervento delle Camere di Commercio lombarde e Ubi Banca a sostegno delle PMI nella fase di rilancio economico”.

All’incontro parteciperanno Roberto Valente, Responsabile Area Servizi per le Imprese – Assistenza e Sviluppo PMI di Unioncamere Lombardia, Stefano Vittorio Kuhn, Responsabile Macro Area Territoriale Milano ed Emilia-Romagna di Ubi Banca e Danilo Maiocchi, Direttore Innexta – Consorzio Camerale per il Credito e la Finanza.

Il webinar è gratuito e per partecipare occorre iscriversi a questo link.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Francesco Bruno

Giornalista professionista, laureato in Lettere all'Università Cattolica di Milano, dove ha completato gli studi con un master in giornalismo. Appassionato di sport e tecnologia, compie i primi passi presso AdnKronos e Mediaset. Oggi collabora con Dazn e Innovation Post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.