Creo 8.0 promette una progettazione più rapida ed efficiente

PTC ha rilasciato l’ottava versione del suo software Cad (Computer Aided Disegn) Creo. Creo 8.0 migliora la produttività grazie a nuove e più ampie funzionalità di Model-Based Definition (MBD), progettazione generativa e simulazione Ansys.

Sviluppato con l’obiettivo di offrire una soluzione efficace alle principali insidie che i progettisti, gli utenti finali e i manager riscontrano durante la fase progettuale, le specifiche caratteristiche di Creo 8.0 consentono di massimizzare efficienza e produttività lungo l’intera catena del valore Cad.

“Creo 8.0 rappresenta un importante passo in avanti e sono davvero felice di poterlo utilizzare per le mie attività di progettazione”, afferma Tiago Figueiredo, Tooling Engineer di MCG, importante azienda portoghese che progetta e realizza soluzioni per l’industria, l’automotive e i trasporti. “Le nuove funzionalità, l’interfaccia utente e la gestione dei modelli sono davvero impressionanti e non vedo l’ora di poterne sfruttare tutte le potenzialità”.

Per elevare la progettazione a nuovi livelli, Creo 8.0 ha introdotto i seguenti miglioramenti:

  • Usabilità e produttività: gli aggiornamenti che hanno interessato molte aree dell’ambiente di modellazione, ad esempio le feature per i fori, il routing dei cablaggi, la modellazione di lamiere e Render Studio, si sono tradotte in un aumento della produttività; inoltre, i miglioramenti a livello di interfaccia che hanno riguardato la dashboard e l’albero modello rendono ora più semplice gestire anche i progetti più complessi.
  • Model-Based Definition (MBD): i miglioramenti introdotti a livello di strumenti MBD garantiscono una riduzione del time-to-market, degli errori e dei costi, senza sacrificare la qualità del prodotto. Sono ora disponibili procedure guidate per le operazioni di validazione delle geometrie e delle tolleranze anche in contesto di assieme.
  • Simulazione e progettazione generativa: le pluripremiate soluzioni Creo Simulation Live e Creo Ansys Simulation sono state potenziate con diverse funzionalità per supportare l’analisi fluidodinamica in regime stazionario e un controllo più accurato della mesh, al fine di ottenere progetti sempre più curati e di elevata qualità. Inoltre, l’innovativa tecnologia di progettazione generativa di Creo è in grado di determinare automaticamente lo spazio delle soluzioni, e consente una migliore gestione degli angoli di sformo e dei raggi minimi.
  • Additive and Subtractive Manufacturing: Le strutture reticolari possono essere ottimizzate utilizzando le simulazioni al fine di minimizzarne il peso e il tempo di realizzazione. Creo 8 semplifica la creazione dei percorsi utensile di fresatura ad alta velocità a 5 assi, con conseguente riduzione dei tempi di impostazione macchina e di lavorazione.

“Il team di Creo è orgoglioso dei notevoli miglioramenti che sono stati introdotti in questa nuova release, che offre a tutti gli utenti sensibili migliorie in aree tecnologiche molto importanti quali la simulazione, la progettazione generativa e la manifattura additiva”, ha dichiarato Brian Thompson, Vice Presidente e Direttore Generale della divisione Cad di PTC. “Sono certo che il nuovo Creo 8.0 si rivelerà un valido aiuto, che consentirà di sperimentare crescite superiori rispetto alla media del mercato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.