Cyril Perducat (ex Schneider) è il nuovo Chief Technology Officer di Rockwell Automation

Rockwell Automation, multinazionale americana specializzata nel settore dell’automazione industriale e della trasformazione digitale, ha annunciato l’ingresso in azienda di Cyril Perducat come vice presidente senior e Chief Technology Officer. Perducat riferirà direttamente al presidente e Ceo di Rockwell Blake Moret.

Perducat si unisce a Rockwell dopo 25 anni di carriera in Schneider Electric, dove ha ricoperto recentemente la carica di vice presidente esecutivo, Internet of things e offerte digitali. Perducat ha avuto una lunga carriera come Technology Strategist, in particolare nell’ambito di sistemi, software, reti e soluzioni aziendali.

“Cyril porta in Rockwell passione per l’innovazione e il team building, oltre a una spinta per il raggiungimento di risultati di successo partendo da una vera gestione del cambiamento”, ha dichiarato Moret. “La sua carriera è incentrata sullo sviluppo di soluzioni innovative per migliorare le tecnologie di produzione e siamo sicuri che la sua leadership aiuterà Rockwell a creare valore per i nostri clienti e partner”.


“Rockwell è da decenni azienda leader del settore e motore di innovazione”, ha affermato Perducat. “L’innovativo team di tecnici aziendali è impegnato nella crescita dell’offerta tecnologica, già ampia, e per la massima espansione possibile dello spazio dell’automazione industriale”.

Perducat prende il posto di Sujeet Chand, che a breve andrà in pensione. Chand ha ricoperto l’incarico di direttore tecnico di Rockwell dal 2005 e ha assunto diverse posizioni di leadership nel corso dei suoi 35 anni abbondanti in azienda.

Nell’ultimo periodo Chand è stato responsabile per l’innovazione tecnica di Rockwell, lo sviluppo di una architettura comune, la gestione di talenti tecnici in tutta l’azienda e lo sviluppo aziendale globale con il suo ecosistema di alleanze e collaborazioni strategiche. Lavorerà a stretto contatto con Perducat fino al momento del suo pensionamento alla fine dell’anno solare.

“La brillante carriera di Sujeet all’interno dell’azienda ha permesso a Rockwell Automation di consolidare la sua posizione di leader nel settore dell’automazione industriale e della trasformazione digitale”, ha dichiarato Moret.

“Il contributo apportato da Sujeet nei confronti dell’evoluzione della nostra tecnologia e dei nostri prodotti, il portafoglio di proprietà intellettuale e le collaborazioni strategiche sono inestimabili. Insieme a tutto il consiglio, desidero esprimere a lui e alla sua famiglia i migliori auguri per il suo pensionamento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.