I cobot di Universal Robots a SPS Italia 2022

Universal Robots parteciperà all’edizione 2022 di SPS (Fiere di Parma, 24-26 maggio), la fiera specializzata nell’automazione e nei processi digitali. Presso lo stand dell’azienda (pad. 7, stand C036) sarà possibile toccare con mano alcune demo applicative specificatamente pensate per mostrare la grande versatilità dei cobot dell’azienda danese.

In mostra sui banchi Universal Robots un’applicazione di avvitatura. Il cobot preleva la vite da un singolarizzatore e lo avvita su una scheda elettronica. Una demo che illustra come sia possibile automatizzare in maniera non presidiata un task delicato e ad alta precisione. UR3e, dotato di rotazione infinita al polso e di sensore per il controllo di forza/coppia, è la soluzione ideale per eseguire avvitature e piccoli assemblaggi di precisione.

UR10e, il cobot più grande della gamma, portato recentemente a 12,5 kg di payload, esegue la simulazione di una saldatura MIG con torcia integrata al polso. L’implementazione dei cobot in questo tipo di attività rappresenta un vantaggio strategico per le imprese. Da un lato supplisce alla carenza di personale qualificato e formato garantendo cordoni di saldatura coerenti e di alta qualità.

La flessibilità del cobot e la semplicità di programmazione e set up dei percorsi di saldatura permette, infine, di eseguire molteplici forme di saldatura su superfici irregolari e geometrie complesse.

Infine, sarà possibile testare una demo di controllo qualità con un cobot UR5e che, dotato di un sistema di visione 2D, verifica il codice prodotto stampigliato su un collo e lo movimenta a seconda dell’esito del controllo qualità.

“Il tema della fiera, persone, tecnologie e prospettive, è quanto mai coerente con la condizione delle imprese italiane”, commenta Gloria Sormani, country manager Italy di Universal Robots.

“Vediamo imprese, soprattutto di piccole dimensioni, che faticano ad accedere alla tecnologia. Da un lato per la mancanza di persone e competenze tecniche specifiche, dall’altra perché ancora non comprendono appieno le prospettive offerte dalla digitalizzazione e dall’automazione, prospettive che aprono alla crescita aziendale e delle persone che in azienda operano. Universal Robots vuole essere il partner della crescita di queste realtà, supportandone lo sviluppo attraverso l’automazione: dalla progettazione all’acquisto, dalla formazione all’accesso a linee di credito e agevolazioni fiscali dedicate. In fiera mostriamo come sia possibile automatizzare processi anche molto diversi e complessi con la medesima semplicità e rapidità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.