Coronavirus, la fiera MecSpe rinviata a giugno

Si terrà dal 18 al 20 giugno l’edizione 2020 di MecSpe. Gli organizzatori hanno deciso di rinviare la manifestazione, originariamente prevista a fine marzo, a seguito dell’emergenza Coronavirus

Pubblicato il 25 Feb 2020

Fiere di Parma

È ufficiale la decisione degli organizzatori di rinviare l’edizione 2020 della fiera MecSpe, originariamente prevista dal 26 al 28 marzo, a giugno.

La manifestazione si svolgerà, sempre in fiera a Parma (ultimo anno prima dello spostamento a Bologna), dal 18 al 20 giugno 2020.

La nota diffusa dagli organizzatori dice: “Considerando gli accordi intercorsi tra i quartieri fieristici dell’Emilia Romagna e gli uffici preposti della Regione, dato l’attuale stato di incertezza regolatoria in merito al Coronavirus, a tutela delle persone coinvolte (Espositori, Visitatori, Segreterie Organizzative, Personale di allestimento e servizio) e per dare un’opportuna tempistica per la ri-calendarizzazione a tutti gli operatori, è stato deciso di rinviare al 18-20 giugno la programmata fiera Mecspe di Parma”.

Lo spostamento della manifestazione a giugno, prosegue la nota, “darà modo di garantire agli oltre 2.300 espositori il consueto successo della fiera, che negli ultimi anni sta mantenendo un costante trend di crescita del numero di visitatori italiani ed esteri”.

Il programma delle iniziative speciali, compresa la distribuzione degli espositori nei vari saloni e gli eventi in calendario, non saranno modificate.

Valuta la qualità di questo articolo

Franco Canna
Franco Canna

Fondatore e direttore responsabile di Innovation Post. Grande appassionato di tecnologia, laureato in Economia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 3