Industrial Ethernet, Analog Devices entra a far parte del direttivo della CC-Link Partner Association

Analog Devices, azienda americana attiva nel settore dell’elettrionica, è entrata nel Consiglio direttivo della CC-Link Partner Association (CLPA), il consorzio che promuove l’utilizzo diffuso della famiglia di reti industriali aperte CC-Link, tra cui CC-Link IE TSN.

Con la partecipazione attiva nelle attività del consorzio, Analog Devices mira ad espandere il proprio business a livello globale, soprattutto nella regione asiatica, dove la famiglia CC-Link è lo standard de facto.

L’azienda sarà ora pienamente coinvolta nelle attività del Consiglio Direttivo di CLPA e si unirà alle attività volte ad aumentare la propria presenza e le vendite in tutto il mondo dal vitale mercato manifatturiero asiatico.

Analog Devices è un importante player dell’elettronica analogica ad alte prestazioni. Le sue soluzioni consentono alle aziende clienti di “interpretare” il mondo che ci circonda collegando in modo intelligente l’ambiente fisico e quello digitale con tecnologie in grado di percepire, misurare, alimentare, connettere e interpretare.

Recentemente Analog Devices ha introdotto uno switch Ethernet scalabile per Industrial Ethernet in risposta alla crescente domanda di questa tecnologia nel mercato globale dell’automazione. Come parte del suo impegno verso CLPA, Analog Devices pianifica l’implementazione anche della tecnologia CC-Link IE TSN sul suo Switch Ethernet Scalabile.

CC-Link IE TSN è un sistema di comunicazione basato su Ethernet che combina le performance di livello gigabit con le opportunità offerte dalla tecnologia TSN (Time-Sensitive Networking).

Analog Devices è stata coinvolta nello sviluppo della tecnologia TSN per le applicazioni di automazione. Da qui la decisione di entrare a far parte del consiglio di amministrazione di CLPA, come segno ulteriore della fiducia dell’azienda nel potenziale di CC-Link IE TSN a livello globale.

L’implementazione di CC-Link IE TSN sullo Switch Ethernet Scalabile di Analog Devices aumenterà ulteriormente la gamma di opzioni di sviluppo disponibili per i fornitori che desiderano aggiungere il protocollo al loro portafoglio. A sua volta, CLPA si aspetta che questo contribuisca ulteriormente alla rapida crescita della sua quota di mercato globale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Franco Canna

Fondatore e direttore responsabile di Innovation Post. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ membro del Consiglio Direttivo di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.