Visco (Banca d’Italia): “Ripresa robusta nella seconda metà dell’anno. Dal PNRR dipenderà il futuro delle prossime generazioni”

A partire dalla seconda metà dell’anno la Banca d’Italia si attende una ripresa robusta con il PIL che aumenterà del 4% nel biennio 2021-2022. Secondo il Governatore Ignazio Visco sia a livello nazionale che europeo è necessario programmare cautamente il ritiro dei sostegni e delle misure messe in atto per contrastare la crisi provocata dalla pandemia. Uscire dalla crisi, sottolinea Visco, richiederà uno sforzo collettivo di tutto il sistema Paese, mentre è auspicabile che alla luce di quanto appreso durante la fase emergenziale, l’Ue si muova verso l’adozione di un bilancio comune.

Continua a leggere

Security Summit: a marzo la decima edizione a Milano

È in programma dal 13 al 15 marzo, presso l’Atahotel Expo Fiera di Milano, il Security Summit 2018. La manifestazione organizzata

Continua a leggere