Confindustria: in Italia reazione “lenta e frammentata” alla crisi. E il Governo risponde…

L’ultimo atto dei contrasti che hanno coinvolto Confindustria e Governo riguarda i numeri poco lusinghieri per il nostro Paese pubblicati nella nota del Centro Studi degli industriali sulle risposte di bilancio di Germania, Francia, Stati Uniti e Italia all’emergenza Covid-19. Numeri da cui emerge una reazione “lenta e frammentata” alla crisi economica, su cui però non sono d’accordo i Ministeri dell’Economia e dello Sviluppo Economico, che li definiti “superati, incompleti e fuorvianti”.

Continua a leggere

Le stime di Anima: “Per ogni giorno di lockdown la meccanica italiana perde 900 milioni di fatturato e 4.500 occupati”

I dati dell’Ufficio Studi di Anima Confindustria evidenziano che la meccanica italiana sta perdendo 900 milioni di euro di fatturato al giorno. Il lockdown ha costretto alla chiusura circa il 90% delle imprese del comparto, mettendo a rischio 4.500 posti di lavoro al giorno. Il presidente Nocivelli chiede di ripartire al più presto anche perché le aziende sono in grado di lavorare in sicurezza.

Continua a leggere

La visione europea sull’Intelligenza Artificiale in un Libro Bianco (e voi potete dire la vostra)

In un Libro Bianco la Commissione Europea svela le sue strategie per assicurare lo sviluppo antropocentrico dell’Intelligenza Artificiale. Il documento è in consultazione pubblica fino al 19 maggio 2020. Alla luce dei contributi ricevuti, infatti, la Commissione Europea intraprenderà ulteriori azioni per sostenere lo sviluppo di una IA affidabile e di un’economia basata sui dati

Continua a leggere