Giuseppe Conte incontra Ursula von der Leyen

A Bruxelles Conte spinge sul Green Deal e su un patto di “crescita e stabilità” (e dietro le quinte lavora per Ilva e Fincantieri)

Conte a Bruxelles spinge sul green deal e chiede di poter usare le risorse del fondo per la Just Transition per l’ex Ilva di Taranto. Il premier chiede di rivedere il patto di stabilità spiegando che la crescita è premessa per la stabilità. Sull’ipotesi del blocco della fusione Fincantieri-Stx da parte dell’Antitrust sottolinea che, nell’era del mercato globale, le regole sulla concorrenza devono essere applicate “con prudenza e ragionevolezza”.

Continua a leggere