Proroga Transizione 4.0, il pasticcio dei tetti unici per il triennio 2023-2025: errore o scelta voluta?

Nella proroga del piano Transizione 4.0 per il periodo 2023-2025 contenuta nel disegno di legge di bilancio per il 2022, appena approdato al Senato, il Governo da una parte rimedia all’errore della vecchia legge di bilancio sui tetti di spesa per i beni immateriali 4.0; dall’altro ne commette uno persino peggiore – ammesso che di errore si tratti e non di precisa scelta – sui beni materiali 4.0, stabilendo un tetto di spesa unico per il tutto il triennio.

Continua a leggere