Tecnologia e occupazione, secondo l’OCSE in Italia il 15% dei lavori è ad alto rischio automazione

Il nuovo rapporto dell’Ocse spiega quali sono le aree geografiche nelle quali il lavoro è più a rischio sostituzione. La situazione dell’Italia, in linea con l’Europa centro-meridionale, mostra un rischio più elevato della media. A incidere lo skill mismatch.

Continua a leggere

La nuova rivoluzione industriale: quali implicazioni per società, governi e imprese?

“La resilienza e la prosperità saranno più propense in paesi che adottano politiche orientate al futuro, con istituzioni funzionanti, cittadini più istruiti e informati e capacità tecnologiche essenziali in diversi settori”. Il rapporto OCSE su Industria 4.0.

Continua a leggere

Pin It on Pinterest