Tecnico della gestione della filiera, progettista di impianti industriali sostenibili e molto altro: le 200 professioni che caratterizzeranno l’economia circolare

Il nuovo rapporto di Randstad Research si focalizza sulle professioni e le competenze per affrontare le sfide emergenti con il passaggio a un’economia circolare. Una transizione che richiede anche un cambiamento del modello organizzativo del lavoro: la segmentazione delle mansioni che caratterizza il modello fordista lascia il posto a costellazioni dove professioni e mansioni sono interconnesse. Ma per poter affrontare queste sfide occorre superare il mismatch di competenze che affligge il nostro Paese…

Continua a leggere