La proposta: introdurre delle zone economiche speciali mirate a favorire il reshoring

La rottura delle catene logistiche dovute alla pandemia, il recente blocco del canale di Suez e la minore competitività del lavoro a basso costo in alcuni mercati rendono urgente l’adozione di politiche per incentivare il re-insediamento in Italia di attività manifatturiere (reshoring). La soluzione proposta dagli studenti della Cattolica passa dalla creazione di Reshoring Special Zones

Continua a leggere