Transizione 4.0, Patuanelli conferma numeri e indiscrezioni: “Rafforziamo il piano per colmare il gap con l’Europa”

Il ministro Patuanelli conferma durata, aliquote, tetti e massimali del nuovo pacchetto di incentivi: “Rafforzando e rendendo strutturale il piano Transizione 4.0 creiamo i presupposti per ridurre il gap di innovazione e digitalizzazione che abbiamo con il resto d’Europa”, ha detto. In arrivo anche sei grandi centri di alta tecnologia per collegare il mondo della ricerca e quello delle imprese.

Continua a leggere

Patuanelli: “Useremo le risorse per una crescita sostenibile e inclusiva. Per Transizione 4.0 sul piatto 25 miliardi”

Davanti alla decima commissione del Senato il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli traccia le linee di politica industriale dell’Italia per i prossimi anni. Su Industria 4.0, considerata una priorità, dice che ci vorranno 25 miliardi e che si lavorerà sia con i fondi in arrivo dal Recovery Plan sia con altre risorse

Continua a leggere

Bonomi: “Un patto tra politica, imprese e parti sociali per rilanciare il paese e la produttività”

Per Bonomi serve un nuovo Patto per Italia che coinvolga politica, imprenditori e parti sociali e si focalizzi sulla competitività del sistema Paese. Nell’elenco delle priorità il presidente di Confindustria mette al primo posto la ripresa di Industria 4.0. Il ministro Patuanelli conferma l’intenzione di prorogare e rafforzare il Piano, spiega che lo Stato deve essere il garante delle “tre dimensioni della sostenibilità” e annuncia un Piano straordinario per la formazione 4.0

Continua a leggere

Green economy, 50 miliardi l’anno per la transizione energetica

Un piano da 50 miliardi l’anno che contribuiranno a una crescita del PIL dello 0,5% ogni anno e ad oltre 5 milioni di posti di lavoro nei settori della green economy. Le azioni e i numeri messi in campo da Ministero dello Sviluppo Economico e Confindustria

Continua a leggere
Marco Bonometti -Stefano Patuanelli

Politiche industriali, Patuanelli: “Lunedì vertice di maggioranza, serve piano organico”

Lunedì vertice di maggioranza per mettere a punto un metodo che permetta di programmare politiche per l’industria di ampio respiro. Gli industriali lombardi criticano reddito di cittadinanza e quota 100 e chiedono misure responsabili e sostenibili.

Continua a leggere

Il ministro Patuanelli: “Da gennaio lavoreremo per dare all’Italia un piano industriale”

Il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, indica il percorso da seguire già a partire dall’inizio del 2020: un piano industriale trasversale che tenga conto di tutte le potenzialità e di tutte le necessita dei diversi settori, territori, obiettivi

Continua a leggere