Cyber Security, l’allarme del Clusit: “Vicini a una guerra cibernetica globale”, impatti forti anche sul mondo delle imprese

L’attuale scenario apertosi con il conflitto in Ucraina sta portando il mondo vicino a un punto di non ritorno, “sulla soglia di una guerra cibernetica globale”, come sottolineano gli autori del Rapporto Clusit 2022 sulla sicurezza informatica. Infrastrutture critiche e altri sistemi digitali meno tutelati saranno bersagli sempre più ricercati. Intanto gli attacchi cyber verso il mondo manifatturiero sono in crescita del 34%…

Continua a leggere

L’analisi di Prometeia: “La guerra in Ucraina aprirà una nuova fase per l’economia italiana”

L’avvio delle ostilità tra Russia e Ucraina è destinato a lasciare una traccia profonda nell’economia dell’Italia: ne sono convinti gli analisti dell’istituto per la ricerca economica Prometeia. Le dimensioni sulle quali la crisi generata dalla guerra impatta causando conseguenze di lungo termine sono 5: l’inflazione, le catene globali di fornitura, l’approccio delle banche centrali, i mercati finanziari e le politiche di bilancio.

Continua a leggere

La crisi in Ucraina e le conseguenze di medio e lungo termine sull’economia italiana: perché è indispensabile un’Europa ancora più unita

Il conflitto tra Russia e Ucraina subito dopo la lunga crisi pandemica sta disegnando uno scenario che non ha precedenti. Se è difficile capire oggi quali saranno gli effetti di medio e lungo periodo sull’economia italiana, è chiaro che occorre lavorare subito a una politica europea forte e coesa: solo così il Vecchio Continente potrà tentare di giocarsi le sue carte ed evitare la condanna all’irrilevanza geopolitica ed economica.

Continua a leggere