Una fondazione per lo sviluppo di iniziative nel campo della cyber security

Nelle pieghe delle bozze della legge di bilancio si trova un interessante articolo voluto dal Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS) e intitolato “Fondazione per lo sviluppo di iniziative nel campo della protezione cibernetica e della sicurezza informatica nazionale”.

L’articolo va a integrare la disciplina contenuta nella legge che regolamenta il sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica (legge 3 agosto 2007, n. 124), prevedendo che, per lo svolgimento dei compiti volti ad accrescere il livello di protezione cibernetica e di sicurezza informatica nazionali, il Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS) possa costituire una fondazione di diritto privato con la partecipazione di enti ed amministrazioni pubbliche e soggetti privati.

Tra gli scopi della fondazione anche la promozione di attività di ricerca.


Vedremo se questo articolo “sopravviverà” al lungo iter parlamentare che attende la manovra 2018.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media.
Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.
E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

franco has 649 posts and counting.See all posts by franco

Un pensiero riguardo “Una fondazione per lo sviluppo di iniziative nel campo della cyber security

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest