L’innovazione per la Smart Factory protagonista a Norimberga – SPS IPC Drives

Le tecnologie abilitanti per Industria 4.0 sono mature, ma questo non vuol dire che la strada dell’innovazione sia giunta al capolinea, anzi. Lo dimostra la ventottesima edizione di SPS IPC Drives di Norimberga, uno dei due principali appuntamenti di riferimento in Europa per l’automazione, che si è appena conclusa chiamando a raccolta oltre 70 mila visitatori.

Nella tre giorni tedesca sono state presentate tante novità in diversi ambiti, dai robot ai dispositivi IoT, dalle piattaforme in cloud ai sensori. Particolare successo per il padiglione 6 dove il topic principale era “Automation Meets IT“. Ne abbiamo parlato al termine della seconda giornata di fiera con Petra Haarburger di Mesago Messe Frankfurt.

OPC UA TSN, passi in avanti

Industria 4.0 è alla ricerca di interoperabilità, soprattutto per quegli impianti in cui si vogliono sfruttare le migliori caratteristiche dei diversi produttori senza rinunciare alla comunicazione deterministica tra i loro controllori. E proprio questo è l’obiettivo di OPC UA Pub/Sub su reti TSN. Uno standard vicino alla “release candidate” e quindi al rilascio definitivo. A Norimberga 14 big della tecnologia, oltre alle tre organizzazioni OPC Foundation, Avnu e Industrial Internet Consortium, ne hanno spiegato e mostrato l’evoluzione. Ne abbiamo parlato nelle interviste che abbiamo fatto a Matteo Bambini di National Instruments e con Fabio Fumagalli di Hilscher, due delle aziende che stanno prendendo attivamente parte agli sviluppi dello standard.

Le tecnologie

Davvero arduo dar conto anche solo delle principali novità presentate in fiera. Siamo andati a vedere le novità di Siemens, che ha presentato in anteprima la release 3.o di Mindsphere, ma anche tante novità: aggiornamenti per TIA Portal, due nuovi controllori di automazione e il concept di Simotics IQ. Qui il video di presentazione che abbiamo girato in fiera.


B&R ha presentato un sistema di movimentazione davvero innovativo, che coniuga velocità, flessibilità e modularità. Ve lo abbiamo presentato il primo giorno di fiera in un articolo, ma vi suggeriamo di vedere anche il video che abbiamo girato in fiera: AcoposTrak funziona a una velocità davvero impressionante.

Mitsubishi Electric ha fatto il suo ingresso nel mondo dei “cobot” presentando i suoi primi robot collaborativi, oltre a diverse altre novità tra cui delle nuove CPU e un sistema di movimentazione lineare flessibile. Ne abbiamo parlato in un’intervista allo stand con Gianmichele Piciocco.

Phoenix Contact ha presentato i primi prodotti PLCnext, una piattaforma di controllori che consentono di programmare applicazioni con diversi linguaggi. Ne abbiamo parlato in un’intervista con Alessandro Favero.

Abbiamo incontrato Sick e Datalogic per vedere le novità in tema sicurezza, identificazione e visione.

Abbiamo visto anche le novità agli stand di Beckhoff (gateway, motori, PC industriali…), Bosch Rexroth (il cobot Apas e gateway), Festo (l’innovativo Bionic Cobot), Lenze (azionamenti e soluzioni “easy”), Rockwell Automation (controllori e sensori per la sicurezza) e Schneider Electric (la bellissima demo del RoboBar).

Guarda i video girati in fiera!

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

Innovation Post ha 487 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Innovation Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest