L’ora della digitalizzazione è arrivata, parola di Siemens

L’ora della digitalizzazione è scoccata ed è tempo di passare alla fase dell’implementazione per migliorare velocità, flessibilità, qualità ed efficienza in tutti i settori, dall’aerospace all’automotive, dal food and beverage all’elettronica fino al chimico, al farmaceutico e all’oil & gas. È questo il messaggio chiave che Siemens proporrà dal 23 al 27 aprile alla Hannover Messe, la fiera dell’automazione e dell’energia. Qui Siemens esporrà idee, prodotti e soluzioni in un mega stand da 3.500 metri quadrati, al centro del quale campeggerà il motto “Digital Enterprise – Implement now”.

Siemens Hannover 2018


Il reale incontra il virtuale

Il Digital Twin è il concetto che, più di tutti, incarna la visione di Siemens: si parte da un’idea di prodotto sviluppata sfruttando le tecnologie digitali (PLM) per poi creare, sempre in maniera virtuale, anche il relativo sistema di produzione. Poi si passa alla fase del commissioning e si calano questi progetti nel mondo reale, realizzando sistemi di produzione e prodotti. Ma il ciclo non si conclude qui: dalla realtà produttiva così realizzata vengono estratte tutte le informazioni rilevanti, che vengono riportate nel modello virtuale al fine di massimizzare le performance nell’ottica del miglioramento continuo.

MindSphere: arriva la versione 3.0 e un’associazione di utilizzatori

Fulcro dello stand alla Hannover Messe sarà la MindSphere Lounge, un’area di 700 metri quadrati nella quale troveranno spazio le ultime novità di MindSphere, che giunge quest’anno alla versione 3.0, la cui principale novità è il supporto ad Amazon Web Services (AWS) e un ambiente di sviluppo più potente dotato di interfacce di programmazione (API) aperte, oltre a una serie di funzionalità analitiche aggiuntive e a una maggiore connettività.


MindSphere è oggi il marchio con il quale Siemens caratterizza tutta la parte della sua Digitalization Suite basata su cloud: non più quindi il “sistema operativo per l’industria”, ma il “sistema operativo per l’IoT”, che trova applicazioni in tutti gli ambiti, compresa la gestione dell’energia.

Tra le novità che saranno presentate alla Hannover Messe le tre Simatic MindApps Machine Monitor, Notifier e Performance Monitor, che si aggiungono alle due MindApp già esistenti: Simatic Fleet Manager e Simatic Visual Analyzer.

La nuova Simatic Machine Monitor MindApp monitora lo stato operativo e di manutenzione delle macchine per migliorare produttività e disponibilità. La Simatic Notifier MindApp consente all’utente di visualizzare messaggi quando, per esempio, i KPI di una macchina monitorata non sono soddisfacenti e di accedere ai dati degli allarmi da qualsiasi posizione. Il focus della Simatic Performance Monitor MindApp è migliorare la disponibilità e la produttività degli impianti attraverso una maggiore trasparenza. Calcolando e visualizzando i KPI di macchina e di sistema, l’app fornisce agli utenti una guida preziosa per prendere decisioni per l’ottimizzazione di macchine e sistemi.

Simatic MindApps

La progressiva adozione di soluzioni MindSphere nei più diversi ambiti è anche la ragione per la quale ad Hannover sarà presentata MindSphere World e.V., una nuova organizzazione globale che – ha sottlineato Jan Mrosik, CEO Digital Factory Division – rappresenterà gli utilizzatori di MindSphere. Sono 18 i membri fondatori dell’associazione, tra cui nomi di primissimo rilievo come Festo, Rittal, Trumpf e Kuka.

I membri fondatori di MindSphere World

I dati degli azionamenti si analizzano in cloud

Novità assoluta alla Hannover Messe sarà Sidrive IQ, una nuova piattaforma digitale nata per abilitare la valutazione e l’utilizzo dei dati degli azionamenti tramite MindSphere. Grazie alle funzionalità pensate per supportare le attività di produzione e manutenzione industriale, le imprese manifatturiere potranno ottenere maggiore produttività, affidabilità e facilità di manutenzione per i loro sistemi di azionamento in tutto il loro ciclo di vita. Come funziona? L’integrazione dei dati effettivamente misurati con i Digital Twin consente di risparmiare tempo e fatica nell’acquisizione dei dati, ma anche di semplificare l’analisi dei problemi e velocizzare eventuali interventi sia durante la produzione che nelle fasi di manutenzione. Un confronto delle informazioni operative, di stato e di manutenzione non solo tra i diversi sistemi, ma anche tra diversi impianti costituisce una solida base per l’ ottimizzazione dei processi.

Profinet supporterà OPC UA TSN

Siemens ha anche annunciato che Profinet “integrerà gradualmente” la tecnologia TSN – Time Sensitive Networking. È un annuncio di grande importanza per l’effettivo successo di OPC UA TSN come futuro standard unificato per il controllo industriale.

Alla Hannover Messe Siemens userà un modello robotico della fiera per mostrare come la tecnologia OPC UA PubSub (Publisher/Subscriber) basata su TSN possa essere effettivamente utilizzata al livello del controllo.

Security, first

Un tema che non sarà trascurato è quello della sicurezza dei dati: la cyber security sarà infatti presentato come un layer trasversale che, se non adeguatamente curato, è potenzialmente in grado di impattare su tutti i possibili benefici della digitalizzazione. In questo ambito Siemens propone l’approccio Defense in Depth (leggete il nostro articolo dedicato qui) e, recentemente, si è fatta promotrice dell’adozione di una Charter of Trust insieme con diverse altre importanti aziende tra cui IBM, Daimler, Airbus e Allianz.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna has 729 posts and counting. See all posts by Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest