Fahnen

Hannover Messe, digitalizzazione e sostenibilità al centro dell’edizione 2022 (che sarà in formato ibrido)

Digitalizzazione e sostenibilità: sono questi i temi su cui si concentrerà l’edizione 2022 della Hannover Messe che, dopo due anni, torna finalmente in presenza dal 25 al 29 aprile. La fiera si svolgerà in modalità ibrida, con la possibilità di partecipare all’evento sia in presenza che virtualmente. Un format che gli organizzatori hanno scelto per soddisfare il bisogno di tornare a incontrarsi per discutere dei cambiamenti che l’industria affronterà nei prossimi anni e per riproporre un formato (quello digitale) che nel 2021 si è rivelato in grado di ampliare la platea di interessati all’evento.

Continua a leggere

Le dieci raccomandazioni del World Manufacturing Forum per il passaggio a una manifattura circolare

Il rapporto del World Manufacturing Forum esplora come il digitale può contribuire al passaggio a una manifattura circolare, esamina gli ostacoli che bloccano la transizione e suggerisce gli obiettivi strategici che si devono perseguire. Come di consueto, il rapporto annuale fornisce 10 raccomandazioni rivolte a governi, imprese e consumatori su come rimuovere gli ostacoli e vincere le sfide che saranno sempre più rilevanti per le aziende manifatturiere nei prossimi anni.

Continua a leggere

Ecco come la Pubblica Amministrazione passerà al cloud

La strategia Cloud Italia punta ad accompagnare la migrazione verso il Cloud della Pubblica Amministrazione, al fine di renderla più efficiente, efficace e sicura. La strategia, articolata in 3 fasi con realizzazione prevista entro il 2025, delinea le linee guida e gli standard che le pubbliche amministrazioni dovranno seguire per scegliere le soluzioni Cloud più adeguate e vantaggiose per l’erogazione dei servizi dei cittadini e la tutela dei dati degli stessi e del Paese. Passo fondamentale di questa strategia sarà la creazione di un Polo Strategico Nazionale, articolato in almeno 4 data center distribuiti geograficamente sul territorio nazionale.

Continua a leggere

Le tecnologie digitali aiutano a creare società più sostenibili, ma serve un “new Deal” delle competenze

Dal digitale può arrivare un grande contribuito non solo per la ripartenza delle economie dopo la crisi provocata dalla pandemia, ma anche nel passaggio verso società e aziende più sostenibili: lo evidenzia lo studio “Digitalizzazione e sostenibilità per la ripresa dell’Italia”, realizzato da The European House – Ambrosetti in collaborazione con Microsoft Italia. Partendo dall’analisi delle disuguaglianze sociali che la pandemia ha accentuato, lo studio analizza come la sostenibilità sia sempre più al centro delle scelte dei consumatori e delle aziende e come le tecnologie digitali siano risorse necessarie per raggiungere la sostenibilità economica, sociale e ambientale.

Continua a leggere

Dal Competence Center Bi-Rex nuovi corsi su robot mobili, revamping e Digital Twin

Il Competence Center Bi-Rex propone due nuovi corsi che vanno ad aggiungersi all’ampia offerta formativa. Uno dei corsi sarà incentrato sui robot mobili autonomi (AMR) e sui loro vantaggi competitivi nella logistica di fabbrica e nella produzione. Il secondo corso dimostrerà come grazie ai Digital Twin e alle realtà estese le imprese possano implementare un upgrade funzionale e scalabile dei loro macchinari. 

Continua a leggere

Maggiore innovazione, apertura ai mercati stranieri e ottimismo sul futuro: l’effetto filiera fa bene alle imprese

Le imprese che operano all’interno di filiere sono più produttive, innovative e più aperte ai mercati esteri: è quanto evidenzia l’analisi Centro Studi Tagliacarne su dati Unioncamere/Infocamere. Dall’analisi emerge che il 41% di queste imprese conta di recuperare i livelli di produzione pre-Covid già entro il 2021, mentre il dato si ferma al 36% per le imprese che operano in maniera isolata.

Continua a leggere

Le violazioni dei dati costano alle aziende 4,24 milioni, ma il livello di digitalizzazione riduce tempi di risposta e perdite

La rapida adozione dello smart working da parte delle aziende ha contribuito ad aumentare il rischio di attacchi informatici. Secondo il rapporto Cost of a Data Breach Report di IBM Security le credenziali utente compromesse sono il metodo più comune utilizzato dagli aggressori. Le aziende più avanti nel percorso di digitalizzazione si sono mostrate più preparate ad affrontare le sfide emerse.

Continua a leggere

Ai metalmeccanici lo smart working piace. Benaglia (Fim Cisl): “Ora usciamo dall’ottica emergenziale”

La grande maggioranza dei lavoratori metalmeccanici che nel 2020 ha sperimentato lo smart working ne dà un giudizio molto positivo, con il 58% che vorrebbe continuare a lavorare da casa per due o tre giorni alla settimana anche ad emergenza finita: sono i risultati della ricerca condotta da Fim Cisl insieme a Adapt e all’Università Cattolica di Milano. Nella metà dei casi l’esperienza di smart working è stata improvvisata. Secondo Benaglia bisogna fare di più per garantire il diritto alla disconnessione e benefit adeguati anche a chi lavora da remoto.

Continua a leggere

Acciaio, senza digitalizzazione non c’è sostenibilità: le strategie delle aziende per promuovere la rivoluzione green

La rivoluzione in ottica sostenibile del settore italiano della produzione dell’acciaio non può prescindere dalla digitalizzazione delle aziende: è questo il messaggio che alcune aziende siderurgiche hanno lanciato nel corso di un evento dedicato alle strategie per promuovere una maggiore sostenibilità nel settore. Un percorso non sempre facile, quello dell’integrazione di nuove tecnologie digitali con quelle preesistenti in azienda, ma che è ormai diventato essenziale, alla luce dei vari fattori (normativi e non) che costringono il settore ad abbracciare la svolta green.

Continua a leggere

Il ruolo delle tecnologie digitali nel costruire una società più equa e sostenibile

La sostenibilità ambientale e sociale è un fattore tenuto sempre più in conto dai consumatori, che però ritengono che a dover fare di più siano le grandi imprese e l’industria. La ricerca “Le Sfide della Sostenibilità Digitale” realizzata da Ipsos esamina le principali opportunità e sfide che le tecnologie digitali pongono al raggiungimento degli degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Continua a leggere

Il Digitale assorbe la crisi: il mercato crescerà del 7,1% all’anno nel periodo 2021-2024

Una crescita media annua del 7,1% se si utilizzeranno appieno le risorse messe a disposizione dal PNRR e se si attueranno le riforme programmate: sono queste le previsioni contenute nel rapporto di Anitec-Assinform sul mercato digitale. Secondo il presidente di Confindustria Bonomi l’Italia si trova a vivere un “momento magico” di cui occorre approfittare per superare, grazie al Digitale, le disuguaglianze che la pandemia ha accentuato

Continua a leggere