Progea porta la suite Movicon a SPS Italia 2019

Progea sarà presente a SPS IPC Drives Italia con il proprio stand (Pad. 6 – Stand C048) che richiama le architetture della stazione ferroviaria dell’Alta Velocità di Reggio Emilia progettata da Santiago Calatrava.

Progea, che opera da oltre 27 anni in ambito di software per l’automazione, è l’unica realtà a rappresentare l’Italia nel panorama internazionale dei fornitori di tecnologie software per l’automazione, la supervisione e l’acquisizione e presentazione dati.

La suite Movicon

In particolare presso lo stand sarà possibile approfondire la conoscenza della suite di punta di Progea, Movicon, un sistema Scada pensato per essere facile da configurare, modulare e scalabile. Le sue caratteristiche aprono la strada per lo sviluppo di soluzioni di supervisione, raccolta e analisi dei dati per tutti i settori dell’automazione, dalle piccole applicazioni di HMI, ai grandi sistemi di supervisione enterprise in architetture client-server ridondate e mission critical.

Movicon.NExT 3.4 rappresenta la next generation delle piattaforme SCADA/HMI già presenti sul mercato. Caratterizzata da estrema scalabilità e flessibilità, grazie ai suoi tool grafici e a un ambiente di sviluppo facile e intuitivo, permette di assemblare moduli predefiniti e progetti di qualsiasi tipo e dimensione. Il modulo server di comunicazione industriale di Movicon.NExT è in grado di interagire con i più disparati dispositivi di campo tramite modelli di registrazione che lo rendono indipendente dal formato di database utilizzato e dal fatto che questo si trovi in locale, in rete oppure su infrastrutture cloud. L’information model della piattaforma è basato sulla tecnologia OPC UA, certificata da OPC Foundation.

Movicon.NExT 3.4, che permette di configurare, gestire e registrare allarmi, mette a disposizione ricche librerie di simboli e di oggetti per creare velocemente pagine grafiche che possono essere visualizzate su client locali, così come su un browser qualsiasi (grazie a Html5) o su app disponibili nei diversi store. La grafica vettoriale basata sulla tecnologia WPF/XAML permette di creare interfacce all’avanguardia e adaptive, supportando oggetti grafici 2D/3D che rendono l’interazione intuitiva. Presso lo stand di Progea sarà anche possibile sperimentare un’applicazione di realtà aumentata tramite Hololens.


All’interno della famiglia Movicon, c’è poi la versione Classic: Movicon 11.6 è ormai un punto di riferimento tra i prodotti Scada/HMI tradizionali. La grande affidabilità e flessibilità sono alla base delle oltre 130.000 installazioni in tutto il mondo e ne fanno un prodotto affermato che Progea continuerà a proporre e supportare ancora per molti anni. Assoluta novità per Movicon 11.6 è l’introduzione dell’Html5 per la creazione delle pagine web, oltre alle tecnologie OPC UA client e server, alla gestione del multitouch e degli zoom, questi ultimi già presenti nella versione precedente.

Convogliare i dati

La capacità di far fluire i dati correttamente e in tempo reale, dal più piccolo sensore fino al sistema informativo aziendale, fa parte del bagaglio di Progea, che ha sviluppato Connext, soluzione software completamente open che supporta la connettività in ottica Industry 4.0. Qui l’approfondimento dedicato.

Oltre a fornire funzionalità di OPC UA server, il che la rende utilizzabile anche con sistemi di terze parti senza Movicon, Connext offre una serie di servizi ben più ampi, tra cui i Historian / Data Logger, Alarms & Conditions, gestione della ridondanza, IIoT gateway.


L’offerta di Progea

Con un’offerta costantemente aggiornata e che in molti casi ha precorso i temi chiave di Industria 4.0, Progea è in grado di rispondere alle attuali esigenze delle imprese in termini di efficienza gestionale e produttiva, accompagnandole nei loro percorsi di digitalizzazione.

A questo si aggiunge la conoscenza di tutti i protocolli di comunicazione utilizzati in ambito di automazione industriale e building/infrastrutture, nonché delle tecnologie aperte basate sugli attuali standard utilizzati in ambito IT, come .Net, OPC UA, SQL ecc. Ciò a seguito della collaborazione con aziende e le partnership importanti che, ad esempio, la vedono Microsoft Certified Gold Partner e membro attivo della OPC Foundation.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Nicoletta Pisanu ha 440 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest