Correva il 1997 quando a Capri si tenne la prima edizione del Forum Telecontrollo, mostra-convegno di ANIE Automazione dedicata alle tecnologie al servizio di acqua, energia, città e industria. Nel 2019 la manifestazione, che da qualche anno è organizzata da Messe Frankfurt Italia, giunge alla sua sedicesima edizione con un format rinnovato secondo le nuove esigenze di mercato: un’unica giornata di lavori con ingresso gratuito in programma il 23 ottobre nella suggestiva cornice di Fortezza Da Basso a Firenze.

“Cambia il format, ma non l’attenzione verso le eccellenze, in termini di applicazioni ed esperienze, che caratterizzano il Paese”, commenta Marco Vecchio, Segretario di ANIE Automazione. “Anche in questa edizione ampio spazio sarà dato alla presentazione di memorie e casi pratici a cura dei più importanti fornitori di tecnologie del telecontrollo e dedicati a temi d’attualità ed interesse quali l’efficienza delle reti, la mobilità sostenibile e le città intelligenti, ma anche cloud, intelligenza artificiale, realtà aumentata e virtuale, 5G e protocolli di comunicazione, sicurezza informatica”.

Un telecontrollo digitale e al servizio della digitalizzazione

“Dal primo telecontrollo analogico siamo passati a soluzioni miste fino ad arrivare al telecontrollo 4.0, basato su tecnologie totalmente digitali”, spiega Furio Cascetta, professore dell’Università degli Studi della Campania e presidente del Comitato Scientifico della manifestazione.

“Oggi gli strumenti sono digitali e i dati che generano sono facilmente trasportabili a monte in molte modalità. Al telecontrollo la digitalizzazione non è servita solo per sviluppare meglio la propria funzione originaria, che è quella di essere un ottimo gestore del processo fisico, ma anche a diventare una base per sostenere altri prodotti aziendali informatici basati su tutti i dati che il telecontrollo acquisisce. In altre parole, il telecontrollo diventa un’enorme banca dati da poter esportare verso altre applicazioni che permettono di fare ottimizzazione dei parametri energetici, monitoraggio delle portate, gestione della qualità del servizio erogato agli utenti ecc.”.

 


Promossa dal Gruppo Telecontrollo Supervisione e Automazione delle Reti di ANIE Automazione e organizzata da Messe Frankfurt Italia, la mostra-convegno affronterà il tema della trasformazione digitale delle reti di pubblica utilità partendo da un binomio chiave, quello tra innovazione e cambiamento, per confrontarsi su nuovi modelli di business destinati alla semplificazione dei processi e al potenziamento della produttività.

L’area espositiva offrirà una panoramica sulle soluzioni più innovative presentate dai principali fornitori di tecnologie. Tra gli espositori aziende come ABB, A.T.I., Beckhoff Automation, Calvi Sistemi, Copa-Data, ID&A, Intesis, Lacroix Sofrel, Nexus, Panasonic Industry Italia, Progea, Prometeo, Rockwell Automation, S.D.I., Schneider Electric, Servitecno, Siemens, Wago Elettronica, Wit Italia, Wonderware Italia.

I temi al centro del programma

Con l’obiettivo di sostenere imprese, utility e stakeholder nel percorso di digitalizzazione, il programma dei convegni si articolerà in quattro aree tematiche: acqua, energia, città e industria.


Tra gli argomenti trasversali in evidenza ci saranno la sostenibilità delle risorse ambientali, l’efficienza di gestione, l’adozione dei paradigmi IOT, la cyber-security, la valorizzazione delle competenze.

“Dodici delle diciassette memorie finora pervenute (ma la call for paper è ancora aperta) affrontano i temi più caldi per il settore delle acque, dal revamping per introdurre nuove tecnologie aperte all’interno dei sistemi tradizionali, al tema ahimè sempre attuale della riduzione delle perdite, fino al telecontrollo per le acque in applicazioni industriali”, spiega Cascetta.

Riconosciuto dal comparto come appuntamento di riferimento grazie al livello tecnico dei contribuiti presentati, anche questa edizione di Forum Telecontrollo assegnerà alle migliori memorie il premio “ANIE Automazione Award”. 

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 1014 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Un pensiero riguardo “Telecontrollo e digital transformation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest